Cosa devi fare se hai qualcosa nell’occhio: niente panico ed attenzione a questo aspetto importante

Quali sono gli interventi immediati da fare se sentiamo di avere qualcosa nell’occhio, come si pulisce ed a chi rivolgersi.

L'occhio di un uomo nel dettaglio
L’occhio di un uomo nel dettaglio (Foto Canva – Inran.it)

Senti di avere qualcosa nell’occhio? Potrebbe capitare a tutti noi di avvertire un fastidio del genere. A volte si tratta solamente di una sensazione, ma altre volte la cosa potrebbe essere ascrivibile alla effettiva presenza di un corpo estraneo all’interno della area esterna del nostro apparato visivo.

Esistono delle norme da seguire per procedere con la rimozione di qualcosa nell’occhio che ci può arrecare non solo fastidio ma in certi casi anche vero e proprio dolore. Di solito gli oggetti che scatenano questo problema sono di piccole dimensioni, cosa che rende alquanto problematica la loro individuazione.

Parliamo di peli, polvere od anche schegge di materiali. Non a caso la problematica dell’avere qualcosa nell’occhio si manifesta specialmente in fasi concitate nelle quali non ci si protegge oppure non non è possibile proteggere quella parte del viso. Per esempio durante la messa in pratica di uno sport o nel corso di determinate attività lavorative.

Qualcosa nell’occhio, come capire se si ha un corpo estraneo

Un uomo che sta applicando del collirio agli occhi
Un uomo che sta applicando del collirio agli occhi (Foto Canva – Inran.it)

A seconda della situazione, la cosa può essere di poco conto oppure più seria. I sintomi più noti sono dati da:

  • lacrimazione;
  • dolore;
  • fotofobia;
  • sensazione di fastidio;
  • battito palpebrale eccessivo;
  • arrossamento e occhi rossi;
  • offuscamento visivo;
  • secrezioni liquide;
  • graffi alla cornea;
  • sanguinamento;
  • infezioni;
  • danni permanenti alla vista.

Ovviamente questa situazione può manifestarsi anche a seguito di incidente. In che modo dobbiamo intervenire? Come prima cosa, cerchiamo di controllare come appare la situazione specchiandoci. Se il fastidio persiste sarebbe meglio rivolgersi al proprio medico curante, ad un oculista oppure al pronto soccorso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Bambini e mal di testa: quali sono i sintomi principali e quando può essere una cosa grave

Un professionista infatti dispone di tutti gli strumenti necessari per una osservazione approfondita ed eventualmente anche per intervenire nell’immediato. Il suo aiuto eviterà anche l’eventuale sorgere di ulteriori complicazioni. Ad ogni modo occorre comunque prendere sin da subito delle doverose precauzioni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Tutti passiamo dei brutti momenti: ti svelo il metodo per vedere sempre il lato positivo

Come si pulisce l’occhio e quando intervenire da soli

Dobbiamo prima di tutto lavarci le mani, e poi evitare di strofinare gli occhi. Potremmo provare ad immergere poi il viso in una bacinella colma di acqua a temperatura ambiente, se notiamo che il corpo estraneo nell’occhio è posto nella palpebra superiore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Quante volte fare la pulizia dei denti: forse hai sempre fatto un grosso errore

Se invece lo stesso si trova in quella inferiore, potremmo provare ad abbassare la stessa scoprendo la parte interessata. Il tutto sempre doverosamente dopo avere lavato le mani e magari usando una garza sterile. E può essere di aiuto anche un collirio.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Per chi fa utilizzo di lenti a contatto, bisogna rimuoverle solamente se l’occhio o gli occhi sono gonfi o se abbiamo la certezza che siano le lenti stesse a causare il problema. E se questo oggetto è potenzialmente pericoloso, magari perché affilato, incastrato, caratterizzato da sostanze chimiche o se abbiamo subito un colpo violento agli occhi o se sanguiniamo, evitiamo qualsiasi intervento da parte nostra e non esitiamo a rivolgerci ad uno specialista medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.