Ipotiroidismo: che cos’è e quali sono gli alimenti consigliati per combattere questa patologia

Vediamo che cos’è l’ipotiroidismo e quali sono gli accorgimenti che è consigliato prendere in ambito alimentare per contrastarlo.

La scritta Ipotiroidismo in inglese
La scritta Ipotiroidismo in inglese (Foto Canva – Inran.it)

Che cos’è l’ipotiroidismo e come si può contrastare? Si tratta di una sindrome che riguarda una insufficienza da parte degli ormoni prodotti dalla tiroide nei tessuti. Chi ne è affetto deve osservare alcune regole a tavola ed adottare una dieta ben specifica, che faccia ricorso a degli alimenti ben precisi.

E come sempre avviene anche nel caso di altre condizioni, è proprio adottando un giusto comportamento a tavola che si comincia ad aggiustare le cose quando non vanno. Nel sapere cos’è l’ipotiroidismo è importante conoscere che, quando questa ghiandola non lavora bene, ci sono dei deficit anche sul metabolismo.

E poi è necessario anche sapere cos’è che possiamo mangiare. Poi è anche possibile fare ricorso a dei farmaci appositamente prescritti dal medico.

Ipotiroidismo che cos’è e come si cura: la dieta apposita

Un cartello con la scritta Ipotiroidismo in inglese
Un cartello con la scritta Ipotiroidismo in inglese (Foto Canva – Inran.it)

Alcuni studi appositamente condotti riferiscono di possibili collegamenti tra l’ipotiroidismo ed un accresciuto rischio di incorrere in problematiche di tipo cardiaco. Si consiglia prima di tutto di fare ricorso ad una assunzione di iodio per iniziare a stare bene.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Tè verde: berlo ogni giorno darebbe dei benefii incredibili, tutti da scoprire subito

Difatti esistono anche delle diete apposite, con dei cibi da evitare e degli altri che vanno invece assunti. Quelli che fanno male sono gli alimenti con al loro interno i goitrogeni, delle componenti che alterano l’assimilazione dello iodio in chiave di funzionamento del metabolismo.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Si può fare sport tutti i giorni? Sì ma a patto che tu faccia solo in questo modo

Questi cibi da non mangiare per chi è affetto da ipotiroidismo sono: la soia e tutto ciò che la contiene (latte di soia, salsa di soia, fagioli di soia, tofu, miso), le verdure (in particolare broccoli, cavolfiori, cavoli e spinaci), verdure amidacee e poi la frutta secca, i semi oleosi e la frutta quale pesche, pere e fragole.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Quali sono i cibi ricchi di proteine e perché sono importantissimi per la nostra salute

Invece i cibi consigliati sono:

  • uova;
  • carne;
  • pesce;
  • verdure;
  • frutta (ad eccezione di fragole, pere e pesche);
  • cereali senza glutine;
  • semi oleosi come di chia e di lino;
  • latticini.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Rivolgendosi ad un dietologo o ad un nutrizionista potremo avere le giuste indicazioni su quello che sarà il migliore percorso da seguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.