Dolori ai muscoli durante la notte: come fare per rimediare e ritrovare il tuo equilibrio

Cause e rimedi dei dolori ai muscoli durante la notte, che cosa possiamo fare per iniziare a sentirci meglio una volta che saremo svegli.

Una donna con dei dolori alla schiena al risveglio
Una donna con dei dolori alla schiena al risveglio (Foto Canva – Inran.it)

Se avverti dolori ai muscoli nel corso della notte le cause potrebbero essere diverse. Questa cosa è ovviamente da correggere e bisogna intervenire per ridare al nostro riposo notturno la qualità necessaria che ci serve per potere affrontare il resto della giornata.

I dolori ai muscoli nel corso della notte tendono a colpire in particolare le zone ritenute più sensibili, come il collo e la schiena. Si tratta di due parti del corpo che sono soggette molto facilmente a condizioni a volte anche complicate come sollecitazioni cervicali e lombosciatalgia.

Ma i dolori ai muscoli nel corso della notte possono interessare anche altre zone, come ad esempio gli arti. Sia inferiori che superiori. Nei casi più semplici in assoluto la cosa potrebbe essere riconducibile alla posizione assunta. Dovremo lavorare un po’ sulla cosa ed assicurarci di occupare lo spazio del letto in una maniera più composta.

Dolori ai muscoli durante la notte, perché fanno male

Una donna non in formissima al risveglio
Una donna non in formissima al risveglio (Foto Canva – Inran.it)

C’è chi finisce con l’addormentarsi tenendo un braccio che sporge fuori dal letto. In questo caso si potrebbe manifestare uno stiramento dei tendini alla spalla. Qualora il dolore dovesse concentrarsi alle giunture che uniscono proprio spalle e braccia, una delle possibili spiegazioni potrebbe essere questa.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO CONTENUTO: Odore di pioggia: cosa succede al tuo corpo quando lo senti? La risposta è incredibile

Se si soffre di mal di collo frequente la causa potrebbe essere la famigerata cervicale. In questo caso la scelta del cuscino è a dir poco decisiva. Occorre stare dritti e quindi sarà utile un cuscino il più piatto possibile, che ci consentirà di ridurre la tensione ed il piegamento del collo il più possibile.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO CONTENUTO: Qual è l’età giusta per avere un figlio? La risposta non è così scontata come pensano tutti

Qualora ci dovessimo sentire più rigidi del solito, un buon consiglio da seguire sarà quello di effettuare qualche minuto di stretching. E qualche sano movimento aerobico può fare al caso nostro. Di esempi da seguire ce ne sono tanti.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO CONTENUTO: I trucchi che in pochi conoscono per combattere lo stress e vivere meglio

Fare questo per qualche minuto, sia prima di andare a dormire che subito dopo essere scesi dal letto, garantirà le giuste tonicità e reattività ai muscoli.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Il riscaldamento delle fibre muscolari sarà utile non solo per distenderci al meglio e donarci benessere ma anche per fare prevenzione contro eventuali acciacchi ed infortuni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.