Quando fa freddo dovresti evitare di fare questi errori quando ti trucchi: rovinano tutto

Freddo, vento, pioggia possono distruggere il vostro make up mattutino: ecco gli errori madornali da evitare in questa stagione.

Freddo (Canva) Inran.it

Quando fuori (e dentro) fa freddo, tendiamo a rimanere più a lungo sotto le nostre coperte, a fare docce calde più lunghe e a rinunciare alla nostra routine mattutina quando siamo in ritardo. Ma è essenziale prendersi cura della pelle e cambiare la nostra routine di bellezza durante i mesi freddi, per evitare di ritrovarsi con pelle squamosa, piedi screpolati e capelli secchi in primavera. Continuate a leggere per sapere quali sono gli errori di bellezza che potreste commettere quest’inverno e come rimediare.

Make up: gli errori assurdi da evitare con il freddo

Cappello di lana (Canva) Inran.it

Anche se sono nascosti in calzini spessi, i piedi ruvidi non sono divertenti da coccolare e sarà difficile rimetterli in forma per la primavera se non li curate. Quando vi concedete una pedicure (se non andate a pagarne una ogni settimana), dedicate del tempo a immergere i piedi nella vasca da bagno prima di rimuovere i calli e la pelle secca con una pietra per calli come Tweezerman Pedro Too Callus Stone. E non dimenticate di idratarvi! Provate una di queste lozioni per il corpo su gambe e piedi.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Non indossare il trucco waterproof

Il mascara waterproof può sembrare un prodotto per l’estate, nel caso in cui vi troviate in piscina, ma il freddo e il vento possono farvi lacrimare e, di conseguenza, far colare il trucco. Indossate un mascara waterproof come Lancome Hypnose Waterproof Mascara e un eyeliner che rimanga tutto il giorno come Revlon Colorstay Eyeliner. Ma non dimenticate di toglierlo ogni sera prima di andare a letto!

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Scopri tutte le piante che fioriscono a febbraio e che sono di una bellezza che toglie il fiato: non vorrai mica perdertele?!

Fare una lunga doccia calda

Anche se fare una doccia calda e fumante di 20 minuti sembra il modo migliore per svegliarsi al mattino, potrebbe fare più male che bene alla vostra pelle. L’acqua calda secca la pelle e rende più difficile trattenere l’idratazione quando si esce. Abbassate la temperatura e riducete la durata della doccia.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Scopri subito come posizionare al meglio le piante in casa: ho qui per te qualche trucco da non perdere

Volere una pelle baciata dal sole, ma ritrovarsi con una finta abbronzatura estiva

Anche d’inverno desiderate una bella luminosità, ma evitate di assomigliare a qualcuno di “Jersey Shore” e limitate le abbronzature spray e i bronzatori. Potete fare un’abbronzatura spray ogni tanto quando vi sentite un po’ pallide e completarla con una crema idratante che vi dia un po’ di colore, come Jergens Natural Glow Firming Daily Moisturizer. Usate un tocco di bronzer come Bobbi Brown Bronzing Powder nei punti del viso colpiti dal sole (zigomi, naso, ecc.) per ottenere un tono baciato dal sole, ma senza impazzire.

Saltare l’SPF

Forse fuori fa freddo, ma questo non significa che il sole non abbia un impatto sulla vostra pelle. Stare all’aperto senza protezione significa che il sole sta lentamente danneggiando la pelle, anche se si sta fuori solo per 30 minuti. Per semplificare le cose, utilizzate una crema idratante con SPF, come Nars Pure Radiant Tinted Moisturizer Broad Spectrum SPF 30.

Acconciare i capelli senza un protettore termico

L’inverno significa che ci acconciamo i capelli con strumenti termici più spesso di quanto li lasciamo asciugare all’aria. L’uso di phon, piastre e bigodini senza alcun tipo di protettore termico porta a capelli secchi e danneggiati. Spruzzate un protettore termico come Nexxus Heat Protexx Heat Protection Styling Spray sui capelli umidi prima della messa in piega.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.