Perché si alza il livello di colesterolo e cosa fare per rimediare alla situazione in poche mosse

Perché il livello del colesterolo diventa alto e come porre rimedio in modo rapido: il colesterolo non si alza solo per via del cibo.

colesterolo sangue livelli
Colesterolo nel sangue (Canva) – Inran.it

Non è soltanto un’alimentazione scorretta, ricca di grassi saturi, a far impennare i livelli di colesterolo nel sangue, ma ciò è determinato anche da altre cause. Non soltanto il cibo è responsabile della condizione conosciuta come ipercolesterolemia, tanto che questo incide solo per un 20% circa. Il resto, infatti, è determinato da altri fattori.

Tra questi, troviamo l’ossidazione del colesterolo cattivo, ossia l’LDL, causata dai radicali liberi. Ovviamente, ciò non deve essere una scusa per consumare ogni sorta di cibo, come carni rosse, salumi, formaggi e uova. Una dieta corretta è sempre essenziale per mantenersi in salute e per mantenere in salute il sistema cardiovascolare.

Livello di colesterolo troppo alto, come fare per abbassarlo

livello colesterolo rimedio
Esame del colesterolo (Canva) – Inran.it

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Una sana alimentazione è importante per tenere a bada i meccanismi che contribuiscono a far impennare i livelli di colesterolo. Una risposta è data dal trattamento delle dislipidemie, ossia le elevate concentrazioni di lipidi nel sangue. Occorre consumare alimenti ricchi di fitosteroli e di fitostanoli, nonché di monacolina K, una molecola naturale presente nel riso fermentato.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO ARTICOLO → Attenzione a questo aspetto: se non digerisci bene, la colpa potrebbe essere di questa cattiva abitudine

Queste sostanze, se assorbite correttamente, aiutano a ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel sangue anche del 40%, inibendo la sintesi. Riescono a ridurre i livelli di colesterolo DLD e ad aumentare il colesterolo buono, l’HDL. Oltre ai cibi ricchi di queste molecole vegetali, sono ottimi gli integratori che aiutano ad assorbire fitosteroli e monacolina K (10 mg al giorno per mantenere normali i livelli di colesterolo).

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO ARTICOLO → Se sei intollerante al lattosio, sono questi gli alimenti che puoi mangiare senza timore

Sono molto efficaci per contrastare l’ossidazione delle LDL, agevolando il ritorno del colesterolo nei valori corretti. Specialmente per quanto riguarda le donne, gli ormoni influiscono profondamente sui livelli di colesterolo. Livelli elevati di estrogeni determinano una diminuzione di colesterolo cattivo, incrementando quello buono.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO ARTICOLO → Ulcera gastrica: quali sono i sintomi e come agire per guarire il prima possibile

Il ciclo mestruale, la gravidanza, gli anticoncezionali, la menopausa, sono tutti fattori che possono influire sui valori del colesterolo nel sangue. Specialmente dopo i 50 anni è importante proteggere il proprio sistema cardiovascolare, prevenendo infarti e ictus. Non a caso, dopo i 50 anni, circa il 40% delle donne presenta una condizione di ipercolesterolomia.

Impostazioni privacy