L’importanza del guanto di crine nella nostra beauty routine: come usarlo al meglio

Non perderti questa interessante guida sulla cura e la salute della persona: aggiungi il guanto di crine alla tua beauty routine!

Ricorda bene per avere una pelle sana, liscia, pulita, ma soprattutto in salute è fondamentale che tu te ne prenda la dovuta cura. Molte persone pensano che bisogna riempire viso e corpo di creme per sistemare la situazione, invece non è così. Innanzitutto bisogna capire che tipo di pelle possediamo, ma soprattutto fare una selezione dei vari prodotti e strumenti adatti alle tue esigenze.

guanto di crine benefici
Donna in sauna con un guanto di crine (Canva – Inran.it)

Forse non lo sai ma esiste un particolare strumento utilizzato da moltissime donne e star famose, chiamato il guanto di crine. Ne avrai sentito parlare sicuramente, ma non hai idea di quello che potrebbe servire e soprattutto quali benefici ti potrà giovare: continua a leggere questa guida sulla bellezza così che tu possa scoprire cos’è il guanto di crine e perchè dovresti introdurlo nella tua beauty routine.

Guanto di crine: perfetto per la tua beauty routine

Il guanto in crine non è altro che un tessuto che serve per la cura e la pulizia della propria pelle. In antichità questo guanto veniva realizzato proprio con la criniera del cavallo, che dopo vari trattamenti di sanificazione e quant’altro avevi a disposizione un guanto miracoloso realizzato con parti animali. Col tempo invece a questo strumento per la cura e la skincare sono state apportare alcune modifiche, infatti molti di questi accessori venduti in commercio sono prodotti con poche fibre naturali.

Si consiglia di acquistare questo guanto in crine di cavallo, perchè così potrai ottenere maggiori benefici per la tua pelle, ma soprattutto noterai la massima efficienza, resistenza e poi è naturale: cosa vuoi di più dalla vita? Questo particolare guanto se massaggiato sulla pelle non farà altro che esercitare un leggero scrub naturale sulle varie zone interessate o particolarmente problematiche.

beauty routine consigli
Kit per l’esfoliazione della pelle (Canva – Inran.it)

I benefici del guanto sono molteplici, infatti è in grado di contrastare ed alleviare la pelle da vari inestetismi come la cellulite, la pelle morta e i peli incarniti lungo il corpo. Inoltre potrai decidere in base alla comodità di utilizzare il guanto in questione asciutto o bagnato, anche se secondo alcuni esperti della cura della persona e della bellezza è consigliato bagnare il guanto prima del suo utilizzo. Non perderti questa utile guida che ti permetterà di eseguire la skincare nella maniera corretta! Si consiglia di eseguire movimenti leggeri ma circolari, sarà il guanto a fare tutto il lavoro e di accompagnarlo a qualche bagnoschiuma delicato adatto al tuo tipo di pelle. Ecco come ricreare il massaggio facciale in pochi step per un effetto lifting immediato! 

guanto in crine pelle liscia
Donna che massaggia le gambe con una spazzalo fatta di fibre naturali (Canva – Inran.it)

Evita di stressare la pelle esercitando movimenti bruschi o frizionando con troppa forza, noterai subito appena finita la doccia che la tua pelle apparirà molto più pulita e liscia. Vuoi acquistare un massaggiatore per il corpo ma non sai quale scegliere: ecco i migliori venduti in commercio! Il prezzo è davvero minimo, infatti in commercio esistono diversi tipi, formati e i costi variano dai 5 ai 25 euro. Non dimenticarti dopo l’utilizzo di lavare bene il guanto e di farlo asciugare all’ario, così da evitare che i batteri proliferino.

Nicolas De Santis

Impostazioni privacy