Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Chetone di lampone, l’integratore alimentare da assumere secondo dosi precise

Il chetone di lampone è un enzima che ha una forte aroma ed è particolarmente dolce e per produrne circa 3 mg, servono un chilo di lamponi.

Grazie a tale aroma, oltre ad essere utilizzato come integratore utile al dimagrimento corporeo, viene impiegato anche nell’industria cosmetica, ed è attualmente uno degli estratti più costosi in commercio. I chetoni sono delle molecole composte da un gruppo carbonilico e da radicali alchilici che derivano grazie all’ossidazione degli alcoli secondari, mediante ossidoriduzione, che nel nostro organismo rappresentano la porzione in eccesso di energia, nonostante gran parte dei tessuti siano in grado di impiegarli nuovamente.

Quando i chetoni sono presenti nel sangue in livelli eccessivi a causa di una dieta drastica priva di carboidrati, svolgono un’azione tossica a livello cellulare nel nostro organismo, in particolar modo colpendo i reni ed il sistema nervoso, perché il loro smaltimento non è efficace a tal punto da compensare l’accumulo nel corpo.

Chetone di lampone e dieta dimagrante

I chetoni di lampone sono molto utilizzati nelle diete per il dimagrimento corporeo, perché sono in grado di inibire lo stimolo della fame. Essendo una sostanza particolarmente nociva per la nostra salute, è d’obbligo una domanda investigativa su questi enzimi: quali sono le conseguenze che potrebbero manifestarsi nell’associazione di una dieta chetogenica con l’integrazione di chetone di lampone? Tale integrazione è consigliata ovviamente dalla casa produttrice nello svolgimento delle diete dimagranti come brucia-grassi, ed inoltre nel trattamento non farmacologico per contrastare il grasso cutaneo e la calvizie.

Chetone di lampone e dieta dimagrante

Secondo uno studio effettuato dal medico statunitense Dr. Mehmed Oz, il chetone di lampone è in grado di far diminuire il tessuto adiposo, incrementando le funzionalità metaboliche del nostro organismo, ovvero il meccanismo che è alla base di tutti gli integratori termogenici che si trovano in commercio. Alcune ricerche effettuate sulle cavie da laboratorio ed anche sull’uomo, hanno osservato tutti gli effetti del chetone di lampone, e grazie a tale ricerca, è stato possibile evidenziare una correlazione tra il chetone di lampone e:

  • Aumento dell’adiponectina
  • Aumento della noradrenalina (catecolamina ovvero ormone che promuove anche la lipolisi)
  • Incremento dell’elasticità della cute
  • Stimolo della crescita dei capelli in soggetti colpiti da alopecia

Alla base di quanto abbiamo appena descritto, è quindi ipotizzabile che, oltre a favorire il calo ponderale corporeo, l’impatto ormonale del chetone di lampone, potrebbe giovare in maniera significativa anche in persone che hanno una ridotta tolleranza glucidica, ed anche in quelli che sono affetti da diabete mellito di tipo 2, oppure in coloro che hanno alterazioni metaboliche in generale. In definitiva possiamo affermare che il chetone di lampone, se inserito in un contesto di dieta ipocalorica, è in grado di facilitare la riduzione del grasso corporeo, quindi il dimagrimento generalizzato.

Assunzione

Attualmente non sono ancora disponibili informazioni in gradi di stabilire la giusta dose di assunzione di chetone di lampone. Essendo un integratore alimentare e non un prodotto farmaceutico, che agisce stimolando le catecolamine, in maniera analoga alla capsicina, oppure alla sinefrina o alla caffeina, è possibile che una dose eccessiva possa indurre nel soggetto nervosismo, oppure alterazioni del sonno e tutti gli effetti collaterali che si manifestano quando si abusa di integratori alimentari termogeni, aggravati in maniera significativa se il soggetto sta seguendo una dieta ipocalorica low-carb.

Un dosaggio pari a 200 mg di integratori alimentare a base di chetone di lampone, somministrato in due assunzioni da 100 mg, potrebbe essere la dose efficace e da considerare non nociva alla salute. L’integratore di chetone di lampone è sconsigliato durante la gravidanza e nell’allattamento e nella fase dello sviluppo, per mancanza di informazioni specifiche.

Alimentazione

Alimentazione

Gli integratori naturali come il chetone di lampone, sono efficaci per il dimagrimento corporeo, ma per ottenere risultati soddisfacenti, non basta solo l’assunzione di tale prodotto, ma bisogna innanzitutto avere uno stile di vita sano ed un’alimentazione equilibrata. I miracoli non esistono, quindi se si vuole perdere peso, sicuramente il chetone di lampone è uno dei migliori integratori che aiuta il corpo ad eliminare il grasso in eccesso, ma assumerlo non significa perdere peso se alla base non si esegue uno stile vita corretto.

Per ottenere risultati vi consigliamo di assumere le capsule come indicato sulla confezione, che aiuteranno a non sentire la fame, ed inoltre daranno al corpo maggiore energia, da spendere facendo attività fisica costante.