Cuori di carciofi light ripieni di salmone per la festa della mamma

Cuori di carciofi light ripieni di salmone e formaggio magro, una ricetta leggera ma deliziosa per fare colpo sulla tua mamma.

cuori di carciofi
(Foto Inran)

Almeno nel giorno della Festa della mamma, prendiamoci cura noi di lei. Togliamole il comando dei suoi fornelli ed organizziamo un bel pranzo da condividere con lei.

Niente paura, se la tua mamma per vedersi ancora più bella è a dieta, abbiamo un piatto favolosamente leggero e allo stesso momento invitante.

I cuori di carciofi light ripieni di salmone e formaggio magro sono davvero da leccare i baffi, che speriamo la tua mamma non abbia.

Cuori di carciofi light ripieni di salmone e formaggio magro

I cuori di carciofi light ripieni di salmone e formaggio magro è un secondo piatto ma volendo anche un antipasto, basta regolarsi con le porzioni.

carciofi formaggio
(Foto Inran)

Molto spesso la scelta e la preparazione del secondo piatto è la più complicata. Di frequente si ha la sensazione di preparare sempre le stesse cose.

Infatti, le mamme sono sempre sull’orlo di una crisi di nervi quando le vedi scervellarsi per preparare dei piatti un po’ differenti.

Oggi però tocca a te trovare il modo di stupire la tua mamma a tavola. Siamo qui per aiutarti a farlo!

Abbiamo per te una meravigliosa, gustosa e semplice ricetta, ovvero i cuori di carciofi light ripieni di salmone e formaggio magro.

Vediamo quali gli ingredienti e come preparare questa ricetta per lasciare la tua mamma a bocca aperta.

Ingredienti:

  • 4 fondi di carciofo
  • 4 fette di salmone affumicato
  • olio
  • uno spicchio d’aglio
  • prezzemolo

Potrebbe interessarti anche: Involtini di melanzane light al prosciutto cotto e ricotta magra

Procedimento:

Innanzitutto occorre pulire i carciofi. Niente paura, seguite il metodo passo dopo passo e non sarà difficile.

Mondare i carciofi privandoli delle foglie più esterne e dure, poi tornirli e spuntarli con un coltello, lasciare attaccato al cuore (fondo) solo 1 centimetro di foglie.

Conservare fino al momento dell’utilizzo in una ciotola con dell’acqua e del succo di limone, se necessario porre in frigorifero.

pulire i carciofi
(Foto Inran)

Utilizzare un tegame basso e largo con coperchio che riesca a contenere tutti i carciofi senza sovrapporli.

Rosolarli per qualche minuto in olio e spicchio d’aglio su entrambe i lati, per poi sfumare con del vino bianco (facoltativo).

Abbassare la fiamma, versare del brodo caldo (oppure aggiungere direttamente nella padella dell’acqua calda con poco sale e/o curry) fino a coprirli circa alla metà del loro spessore.

Fare cuocere i cuori di carciofo con un coperchio per circa 20 massimo 30 minuti, a fuoco basso. A metà cottura girateli nell’altro verso.

cottura carciofi
(Foto Inran)

Appena pronti spolverizzare con del prezzemolo tritato e all’interno ponetevi una fetta di salmone affumicato arrotolata con al centro un cucchiaino di formaggio magro.

Servite anche freddo, se volete e buon appetito a tutte le mamme!

cuori di carciofi
(Foto Inran)

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *