Saponetta sotto le lenzuola contro i crampi: la soluzione semplice e geniale

Un metodo tanto strano da sembrare assurdo: se soffri di crampi notturni devi assolutamente provare a mettere una saponetta sotto le lenzuola. Ecco come funziona.

saponetta lenzuola crampi notturni
Foto Pexels

I crampi notturni sono un problema molto diffuso tra uomini e donne di tutte le età. A volte possono causare un grandissimo spavento, causando bruschi risvegli per via dei dolori intensi e acuti alle gambe. Non è facile risolvere un problema di crampi notturni agli arti inferiori, tuttavia c’è un metodo semplice e molto particolare che può venirti incontro se soffri di questa condizione: basta mettere una saponetta sotto le lenzuola prima di addormentarsi. Non ci credi? Ti spieghiamo perché funziona!

Saponetta tra le lenzuola e sindrome delle gambe senza riposo

Risvegliarsi in preda ai crampi nel corso della notte è una condizione spesso nota come “sindrome delle gambe senza riposo”. Non si tratta di un problema grave né preoccupante, tuttavia questo disturbo neurologico del sonno può causare fastidio e dolore agli arti inferiori in chi ne soffre.

letto
Foto da Unsplash

Nella maggior parte dei casi, la sindrome delle gambe senza riposo è una condizione di tipo ereditario. In alcune persone, invece, è legata alla presenza di altri problemi di salute come artrite reumatoide, diabete, carenza di ferro e altre patologie più o meno gravi.

Inoltre, sono particolarmente a rischio di sviluppare la sindrome delle gambe senza riposo e i conseguenti episodi di crampi notturni alle gambe le donne in gravidanza o coloro che assumono farmaci per lunghi periodi, come i beta bloccanti o alcune tipologie di antidepressivi.

Solitamente, a chi soffre di crampi notturni, movimenti incontrollati o contrazioni involontarie delle gambe, si consigliano alcuni rimedi utili per rilassare i muscoli. Via libera, quindi, ad esercizi di stretching mirati prima di dormire, ma anche massaggi rilassanti o alimentazione serale leggera.

Potrebbe interessarti anche: Cibi da evitare a cena: scopriamo quali sono e perché è meglio farne a meno

Ecco perché la saponetta nel letto previene i crampi alle gambe

Se però, nonostante questi accorgimenti, il problema non si risolve è utile questo stratagemma: mettere una saponetta sotto le lenzuola prima di andare a dormire. Ma come mai questo rimedio così particolare funziona?

sapone
(Foto Pixabay)

Ovviamente non si tratta di una soluzione con evidenze di natura medica o scientifica. Questo rimedio popolare, infatti, risulta adatto a casi poco gravi e non legati a malattie o disturbi di altro genere.

Ad ogni modo, come tutti i rimedi della nonna, bisogna seguire le istruzioni giuste: la saponetta, ad esempio, deve essere preferibilmente di sapone di Marsiglia. Inoltre, il sapone va posizionato tra il materasso e il lenzuolo di sotto in modo che sia a contatto con la schiena.

Il calore corporeo, assieme a quello delle coperte, aiuta a sprigionare le particelle volatili di cloruro di potassio di cui il sapone è ricco, alleviando il problema dei crampi e più in generale i dolori.

Sembra infatti che la saponetta tra le lenzuola sia un toccasana non soltanto per i crampi alle gambe, ma anche per dolori mestruali e addirittura per alleviare il mal di testa: provare per credere!

Chiara Burriello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *