Come pulire gli occhiali da sabbia e salsedine: i migliori ed efficaci metodi

Come pulire gli occhiali da sabbia e salsedine: tecniche veloci ed efficaci per avere i tuoi secondi occhi sempre nitidi.

occhiali da sole
(Foto Pixabay)

Con l’arrivo della bella stagione il sole comincia a farsi più caldo e la luce più intensa, tanto da costringerci ad indossare gli occhiali da sole.

Tuttavia sono in tanti ad indossarli per moda, dei veri e propri oggetti da abbinare al proprio outfit.

Non esiste genere o età questi accessori piacciono a tutti e proprio tutti quando si ritrovano in spiaggia hanno il problema di come pulire gli occhiali da sabbia e da salsedine.

Come pulire gli occhiali da sabbia e salsedine

I migliori metodi per pulire gli occhiali da sabbia e salsedine. Lenti e montatura puliti, come nuovi.

occhiali da sole
(Foto Pixabay)

Potrebbe sembrare un gioco da ragazzi ed invece non lo è affatto. Innanzitutto occorre sapere quali i prodotti da utilizzarli e il passo successivo sarà, come utilizzarli.

Serve un liquido specifico per la pulizia delle lenti, in alternativa è comunque possibile servirsi di acqua tiepida e di un detergente leggero, per esempio quello usato per lavare le stoviglie.

Il passo successivo all’eliminazione dello sporco con il liquido, sarà quello dell’asciugatura delle lenti. Ragion per cui servirà un panno morbido in cotone o in camoscio.

Per l’asciugatura non utilizzare mai la carta assorbente e i fazzoletti di carta o di stoffa perché, essendo abrasivi, potrebbero graffiare le lenti.

Perciò per evitare che le lenti subiscano danni o persino rompersi, quando asciughiamo, è opportuno procedere con cura e delicatezza.

Se qualche granello di sabbia, salsedine o fini detriti insidiano la superficie delle lenti a questo punto non ci resta che intervenire con la bomboletta ad aria compressa.

Un metodo efficace e per quanto deciso, il getto non è aggressivo con le lenti.

Nel caso più disperato invece la sabbia può andare ad infilarsi nelle fessure e in situazioni di emergenza non avendo con sé la bomboletta ad aria, è possibile soffiare con forza.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire le tende da sole senza smontarle: rimedi semplici e veloci

Consigli

Ciò che molti non sanno è che gli occhiali non devono essere conservati su superfici metalliche e plastiche, in quanto la maggior parte dei modelli non sono resistenti alle temperature eccessivamente calde o fredde.

Per questo motivo potrebbero deteriorarsi velocemente. Un altro consiglio è quello di riporre gli occhiali, quando non utilizzati, nel loro apposito astuccio, con le lenti siano rivolte verso l’alto.

Raffaella Lauretta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *