Che cos’è il cleanser e perché è importante per la pelle

Va scelto in base al tipo di pelle, perché l’importante è che sia leggero ma efficace. Si chiama cleanser, perché è più di un detergente per il viso.

pulizia della pelle
(Foto: Pexels)

Il significato di cleanser sta nel suo utilizzo, che lo vuole protagonista della routine di bellezza quotidiana, per effetto della sua capacità di “pulire a fondo”. È per questo che negli ultimi anni ha soppiantato i classici detergenti per il viso. Ideale d’estate come in inverno, il cleanser va utilizzato tutti i giorni, perché depura i pori e alla fine reidrata. È, infatti, in grado di reintegrare il film protettivo della pelle dopo averla esfoliata, infatti ha una texture leggera. Ciò che conta è scegliere quello più adatto, per non disequilibrare il pH ma far sì che agisca sulle problematiche di ciascun*.

Cleanser per il viso

cleanser per il viso
(Foto: Pexels)

I detergenti liquidi sono ideali per la maggior parte dei tipi di pelle:

  • Da normale a secca
  • Matura
  • Sensibile

Spesso, quelli per la pelle normale a secca, contengono materie prime a base grassa, come l’olio di lavanda. Utile a ripristinare la naturale barriera protettiva.

Quelli in crema sono adatti a quella sensibile, in modo che la detersione sia delicata. Un esempio? Centella asiatica e calendula.

Discorso simile per i prodotti per la cute matura, che vengono, però, integrati con ingredienti antiage quali acido glicolico e olio di avocado.

Potrebbe interessarti anche: Pulizia del viso fai da te: tutti i passaggi per effettuarla in maniera corretta

Le formulazioni in schiuma e gel

detergente per il viso
(Foto: Pexels)

Quelli in gel e schiuma sono ideali per la cute:

  • Grassa ed oleosa
  • A tendenza acneica
  • Disidratata e spenta

Aiutano a rivitalizzare la pelle opaca perché offrono un peeling delicato. Ma sono ideali anche per chi ha la pelle grassa e con tendenza acneica, essendo formulazioni leggere ed oil-free.

Quelle più utilizzate, includono: argilla, acido salicilico e melissa, che depurano, sfiammano e nutrono senza senza ungere.

Potrebbe interessarti anche: 5 prodotti per la pelle che gli intolleranti al nichel non dovrebbero utilizzare

Per ricevere tutte le informazioni e i consigli su benessere e green lifestyle, seguiteci su Instagram e Pinterest.

La Ica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *