La piramide dei bisogni di Maslow: le 5 necessità fondamentali di ogni essere umano

Quali sono i 5 bisogni fondamentali di ogni essere umano? Lo studio della piramide dei bisogni di Maslow.

piramide di Maslow
(Pinterest, Patimes.org)

Ogni uomo possiede almeno 5 bisogni che, prima o poi, dovrà soddisfare nella propria vita. Questi bisogni sono descritti attraverso il modello psicologico, ideato da Abraham Maslow, chiamato: piramide dei bisogni di Maslow. Da un livello di necessità più fisiologiche fino alla punta della piramide, verso l’autorealizzazione di sé, lo psicologo descrive le esigenze vitali che ogni uomo possiede nell’arco della propria vita. Vediamo quali sono.

La piramide dei bisogni di Maslow: di cosa necessita l’uomo per vivere

Conoscete la piramide dei bisogni di Maslow? Si tratta di un modello psicologico visualizzato come piramide gerarchica in cui, dal basso verso l’altro, si suddividono i vari livelli di bisogno che ogni essere umano possiede. Secondo lo psicologo Abraham Maslow, l’uomo ha 5 bisogni fondamentali nella sua vita:

  • il livello base dei bisogni fisiologici;
  • il bisogno di sicurezza (economica, affettiva ecc.);
  • i bisogni di appartenenza;
  • necessità di stima;
  • ultimo e quinto livello di autorealizzazione di sé.
psicologo
(Foto Pexels)

I bisogni fisiologici come dormire, mangiare, riprodursi, andrebbero soddisfatti per primi, tuttavia alla soddisfazione di uno emerge subito un nuovo desiderio più grande e la voglia di realizzarlo. I livelli di crescita più elevati invece concorrono alla crescita come persona di ogni individuo che aspira all’autorealizzazione di sé.

Potrebbe interessarti anche: Test della personalità, quello che vedete per primo svela chi siete FOTO

Le critiche alla piramide dei bisogni di Maslow

La piramide dei bisogni di Maslow ha acceso molte critiche, una di queste sostiene che non è sempre possibile soddisfare tutti i bisogni fisiologici primari e che, soprattutto, non è necessario procedere per esclusione. Per sfruttare il proprio potenziale e crescere come persona infatti, non è imprescindibile che un individuo debba soddisfare altri suoi bisogni. Ad esempio non è detto che, uno studente dotato e motivato proveniente da una famiglia povera, debba per forza avere ricchezze ingenti o lussi sfrenati per poter realizzare il proprio percorso di studi e affermarsi come persona.

I 5 bisogni primari di ogni uomo secondo lo psicologo Maslow

Ecco, nel dettaglio, i 5 bisogni che ogni uomo dovrebbe soddisfare nella propria vita secondo lo psicologo Abraham Maslow:

piramide di Maslow
(Foto Pexels)
  1. Livello base: corrisponde ai bisogni fisiologici di ogni individuo necessari alla sopravvivenza, come: bere, mangiare, dormire, respirare. Sono fondamentali perché, se non soddisfatti, l’individuo non è in grado di vivere in maniera ottimale. Per Maslow, una volta realizzate queste esigenze primarie, la persona sarà in grado di autorealizzarsi più facilmente.
  2.  Bisogno di sicurezza: fisica, familiare, emotiva, economica correlata al desiderio di sentirsi al sicuro nel proprio nido.
  3. Bisogno di appartenenza: connesso alla natura sociale dell’uomo e alla necessità di fare parte di un gruppo per poter vivere al meglio.
  4. Necessità di stima: include l’autostima e la fiducia nelle proprie capacità, ma anche il rispetto e l’approvazione da parte degli altri (presente soprattutto in bambini e adolescenti, ma anche in adulti disfunzionali con carenza di affetto o di fiducia).
  5. Bisogno di autorealizzazione: è l’ultimo fondamentale step della piramide dei bisogni di Maslow. Include lo sviluppo a pieno del proprio potenziale ed essere la parte migliore di sé, realizzando tutto ciò che si può. E’ una necessità in continuo divenire.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione: non è importante solo cosa mangi ma anche quando lo fai

Come sottolineato da Maslow, i livelli non sono da intendersi statici, ma in continuo movimento e variare tra loro a seconda della vita dell’individuo.

Quali sono le caratteristiche delle persone autorealizzate

Alla fine della storia, tutti vi starete chiedendo quali siano i caratteri che definiscono una persona autorealizzata. Secondo Marlow sono questi:

  • capacità di vivere la vita in maniera totalizzante, in simbiosi con il tutto;
  • abilità di affrontare una difficoltà in base alla propria esperienza e ascoltandosi, senza affidarsi al giudizio altrui;
  • sperimentare cose nuove e amare il divenire delle cose e del mondo;
  • non avere paura di fallire e buttarsi nelle esperienze assumendosene la responsabilità;
  • onestà;
  • sottolineare e riconoscere i propri punti di forza, anziché affossarsi sulle proprie debolezze e su “ciò che manca”.

Quanti di voi si riconoscono in queste descrizioni? Sebbene limitate, la piramide di Maslow offre un valido spunto e modello su cui tutti potremmo lavorare per diventare la versione migliore di noi stessi e avere una vita felice e appagante.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *