È giusto togliere le scarpe in casa? Il parere degli esperti

Togliere le scarpe in casa allontanerebbe il proliferare di germi e batteri e rappresenta una sana abitudine. Il parere degli esperti.

togliere le scarpe in casa
(Foto Pexels)

Sembra che l’abitudine tipicamente giapponese di togliersi le scarpe prima di entrare in casa sia condivisa da tutti gli esperti di igiene e salute. Infatti, togliere le calzature in casa non solo allontanerebbe germi e batteri, ma permetterebbe al piede e alla pelle di respirare.

Togliersi le scarpe in casa: tutti i vantaggi e perché è importante farlo

Gli esperti consigliano di togliere sempre le calzature prima di entrare in casa per due motivi principali: allontanare germi e batteri esterni e favorire il comfort dei piedi, soffocati da calzini e scarpe durante il giorno. Come testimoniato da una ricerca dell’Università dell’Arizona, le scarpe sono un vero e proprio veicolo di germi esterni che, una volta portati in casa, potrebbero causare infezioni polmonari, meningiti e altre malattie. Per proteggere i bambini e gli anziani, sarebbe quindi opportuno lasciare le calzature vicino all’uscita di casa.

scarpe in casa
(Foto Pexels)

Nonostante la secolare tradizione giapponese di stare scalzi in casa, in occidente questa pratica è ancora vista come una stranezza o un qualcosa che mette a disagio gli ospiti. Per questo motivo in Europa, le persone tendono ad entrare in casa con le scarpe.

Potrebbe interessarti anche: Spugnetta da cucina, il trucco per rimuovere germi e muffa

L’importanza di togliere le calzature e fare respirare i piedi

Come sostenuto dai ricercatori, stare in casa senza scarpe ha un duplice vantaggio:

  • riduce il proliferare di germi e batteri esterni, ridimensionando il pericolo di meningite e infezioni polmonari;
  • dona una sensazione di relax e comfort al piede.

Potrebbe interessarti anche: Spazzolino da denti e contaminazione di germi e batteri: come mantenerlo pulito

Durante il giorno infatti, i muscoli del piede sono continuamente tesi. Sotto calzini e scarpe, la pelle non ha modo di respirare e potrebbero generarsi infezioni, cattivi odori o peggio dolori articolari o muscolari. Per questo motivo, stare scalzi dentro casa è un’opportunità di benessere per i nostri piedi. Sgranchire le dita dona un senso di libertà e comfort, facendo respirare il piede. Inoltre, per i più piccoli è un tocca sana in quanto riduce notevolmente il rischio dei piedi piatti. Per prevenire l’insorgere di malattie, causate da agenti patogeni esterni, è bene togliersi le scarpe prima di entrare in casa.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *