Polpette light di piselli nella friggitrice ad aria: delicate e sfiziose

Polpette light di piselli nella friggitrice ad aria, l’unione tra la tradizione e la modernità. Vediamo come prepararle e come cuocerle.

polpette light
(Foto Pixabay)

Rotonde o schiacciate, piccole o abbondanti, fritte o al forno, difficile dire no, comunque le vogliate preparare, le polpette sono sempre golose.

Le polpette sono un piatto della tradizione che però sono capaci di adattarsi a qualsiasi stile ed epoca.

Quelle che oggi, vi andremo a proporre sono polpette light di piselli nella friggitrice ad aria, adatte a tutte le occasioni e soprattutto sono buone anche fredde.

Sono adatte come secondo piatto ma anche per accompagnare un aperitivo tra amici per esempio. Vediamo come avviene la preparazione e soprattutto la cottura particolare delle nostre polpette.

Polpette light di piselli nella friggitrice ad aria

Le polpette light di piselli nella friggitrice ad aria, fanno parte di quei piatti a cui né grandi né piccini sanno rinunciare.

polpette
(Foto Pixabay)

Per le polpette, si sa, in ogni famiglia c’è la propria ricetta che si tramanda di generazioni in generazione. Si tratta però delle classiche polpette, ossia quelle di carne.

Quelle che invece vogliamo suggerirvi oggi, sono le polpette light si piselli nella friggitrice ad aria. Scopriamo insieme come prepararle.

Ingredienti:

per 20 polpette light di piselli;

  • 230 gr di piselli freschi (o surgelati)
  • 1 busta di preparato per purè – circa 75gr
  • 1 uovo
  • 10 foglie grandi di basilico fresche
  • mezza cipolla tritata
  • sale q.b.

La scelta dei piselli come ingrediente principale non è casuale, in quanto sono ricchi di proteine e fonti di vitamine (soprattutto A ed E, ma anche B1, B2, B9 – il preziosissimo acido folico – C e K).

Hanno un enorme contenuto di fibre solubili, amidi e zuccheri. Per tutte queste ragioni, i piselli sono un alimento ideale per il nostro corpo.

Inoltre, contengono diversi sali minerali (potassio, ferro, fosforo, calcio, magnesio, zolfo, sodio e zinco) e pochi grassi.

Potrebbe interessarti anche:Polpette di cavolfiore dietetiche: preparazione super veloce

Procedimento

Prima di tutto occorre cuocere i piselli in una casseruola con abbondante acqua salata. Terminata la cottura scoliamoli per bene dall’acqua e lasciamoli intiepidire.

Una volta intiepiditi, metterli nel frullatore o nel minipimer e aggiungiamo l’uovo, la cipolla, le foglie di basilico e frullare fino ad ottenere una crema omogenea.

A questo punto versare la crema di piselli, ottenuta, all’interno di una ciotola e uniamo la busta del preparato per purè.

Amalgamare il tutto e lasciamo riposare il composto ottenuto per 10 minuti prima di procedere nel preparare le polpette.

Prendete il composto dal frigo e con le mani inumidite dall’acqua, formate delle polpette.

Sistemate le polpette nel cestello della friggitrice e programmate 180° per 7-8 minuti ma se occorre prolungate la cottura di altri 1 o 2 minuti.

Cotture alternative

Naturalmente, lo stesso impasto e quindi le stesse polpette possono essere cotte non solo nella friggitrice ad aria ma anche tradizionalmente, ovvero:

  • padella antiaderente: cuocere le polpette da entrambi i lati fino a quando saranno colorite, basteranno 3 o 4 minuti per lato a fiamma medio-bassa;
  • forno tradizionale: mettere le polpette sulla leccarda del forno rivestita di carta forno e facciamole cuocere a 180° per 12-15 minuti.

Buon appetito!

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *