Bonus bollette, come vedere se è presente quando paghiamo

Grazie al Bonus bollette possiamo ottenere degli sconti sulle nostre utenze di gas e corrente elettrica. In che modo possiamo vedere se è stato applicato?

Bonus bolletta come controllare se è presente
Bonus bolletta come controllare se è presente Foto dal web

Bonus bollette, un provvedimento entrato in vigore a partire da luglio del 2021 e che riguarda le utenze del gas e della energia elettrica. Si tratta di una condizione particolare che porta a beneficiare di uno sconto su quello che è l’importo totale dovuto, ma solo se si è idonei, in quanto è necessario rispettare alcuni parametri per potere essere beneficiari del bonus bollette.

In precedenza andava presentata una apposita domanda, mentre adesso l’applicazione dello sconto avviene in maniera automatica dopo avere compilato la Dichiarazione Sostitutiva Unica richiesta per avere la certificazione ISEE.

Il bonus bollette è rivolto a:

  • famiglie con un massimo di tre membri e con un reddito annuo di massimo 8265 euro all’anno;
  • famiglie con quattro membri o più e con un reddito che non superi i 20mila euro all’anno;
  • titolari e beneficiari di reddito di cittadinanza o di pensione;
  • malati gravi che fanno uso di apparecchiature salvavita. In questo caso non c’è alcun limite di reddito;

Bonus bollette, controlliamo se è presente in questo modo

Foto dal web

Ci sono due maniere per capire se il bonus bollette è stato applicato sulle nostre utenze. Basta o controllare l’importo (ci accorgeremmo se risulta inferiore rispetto a quanto pagato in passato) oppure consultare la prima pagina, in basso a sinistra, alla voce “dettaglio fiscale”.

Lì sono riportate le diciture seguenti:

  • totale spesa;
  • bonus sociale;
  • totale Iva;

Potrebbe interessarti anche: Prelevare senza carta di credito, ora si può: è facile e sicuro

L’importo totale è riportato a destra. E la sola presenza di queste voci ci assicura che il bonus è stato applicato a quelle che sono le nostre utenze. Da ottobre sono scattati degli aumenti importanti sulle stesse, ed in relazione proprio a quelle del gas e della energia elettrica.

Potrebbe interessarti anche: Assegno unico universale, quanto si può ottenere e come fare richiesta

Potrebbe interessarti anche: Aumenti luce e gas, con gli altri rincari è stangata da quasi mille euro

Una situazione che ha destato la preoccupazione del Codacons e che si accompagna ad altri rincari non da poco che riguardano altri ambiti. Su tutti quelli del rifornimento di carburante e dei beni alimentari di prima necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *