Broccoli: perché è importante mangiarli, tutti i benefici

I broccoli apportano moltissimi benefici al cuore, alle ossa e soprattutto rappresentano un valido aiuto contro il cancro. Tutti i motivi per cui è importante mangiarli.

broccoli tutti i benefici
(Adobe Stock)

I broccoli sono delle verdure crucifere, insieme a cavolfiori e cavoli, di cui si mangia tutto infiorescenze e gambi, sia cotti che crudi. I loro benefici sono notevoli e molteplici, dal preservare la salute dell’intestino alla riduzione della quantità di colesterolo nel sangue. Vediamo tutte le proprietà di questi alberelli in miniatura.

Mangiare i broccoli: tutti i motivi per cui è importante farlo e i benefici

I più piccoli potrebbero non essere molto d’accordo all’idea di mangiare dei broccoli verdi e dall’odore discutibile, specie durante la cottura. Tuttavia i broccoli sono delle verdure, appartenenti alla famiglia delle crucifere, che apportano moltissimi benefici alla salute dell’uomo. Contengono un alto contenuto vitaminico, di sali minerali, ferro e potassio fondamentali. Dal consumo regolare di questi alberelli in miniatura, potremmo ricavare:

  • Vitamine A, C, E, K
  • Vitamine del gruppo B (acido folico)
  • Antiossidanti
  • Selenio, potassio, ferro e calcio
broccoli beenfici
(Adobe Stock)

Vediamo tutti i benefici legati a questo alimento.

Potrebbe interessarti anche: Broccoli e cavolfiori: il modo giusto per eliminare batteri e insetti

1) Riducono il rischio di cancro

Il sulforafano è un composto chimico presente in natura in alcune verdure crucifere, come i broccoli. Ha la funzione fondamentale di disintossicazione delle tossine nell’aria e secondo alcuni esperti diminuisce notevolmente il rischio di contrarre tumori.

2) Favoriscono il sistema e le funzioni neurologiche

Grazie ai nutrienti, alle vitamine e ai composti bioattivi, come gli antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi, si preservano tutte le funzioni neurologiche dell’uomo. In particolare, si rafforza il tessuto nervoso, mantenendo in salute il cervello e rallentando il declino mentale.

broccoli
(Adobe Stock)

3) Fanno bene alla vista

I broccoli contengono carotene e alcuni composti fondamentali per salute degli occhi come luteina e zeaxantina. Grazie a questi elementi, il loro consumo regolare è in grado di apportare benefici concreti alla vista migliorandone i problemi come miopia o presbiopia.

4) Preservano la salute dell’intestino riducendo la quantità di colesterolo totale

Grazie all’alto contenuto di fibre, i broccoli sono adatti a mantenere la regolarità dell’intestino preservandone la salute. Inoltre hanno pochissime calorie e sono perfetti per chi vuole mantenersi in linea o segue un determinato regime alimentare. Buoni sia crudi che cotti riducono anche la quantità totale di colesterolo nel sangue, diminuendo il rischio di contrarre malattie cardiovascolari.

Potrebbe interessarti anche: Frutta e verdura di stagione a dicembre: quale scegliere per una dieta sana e sostenibile

5) Garantiscono la salute delle ossa

Con il loro apporto vitaminico e, in particolare, grazie alla vitamina K, i piccoli alberi in miniatura garantiscono un corretto funzionamento del processo di coagulazione del sangue e mantengono in salute le ossa, riducendo notevolmente la possibilità di contrarre osteoporosi o altre malattie.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *