Danubio di Natale con cioccolato fondente e nocciola: dolce o salato-video

Danubio di Natale con cioccolato fondente e nocciola, una delicata crema avvolta in una soffice pasta brioche semplicemente sublime.

danubio
(Foto Inran)

Di questa deliziosa ricetta, esistono molte varianti: a Napoli ad esempio è molto più apprezzata la versione con la farcitura di cubetti di cotto e formaggio.

Ma chi lo conosce già, sa bene quanto questo impasto possa essere versatile e perciò utilizzato per la realizzazione di dolci e rustici.

Con questo impasto, potrete, inoltre, preparare una pietanza da condividere in tavola con amici e bambini, senza deludere le aspettative di nessuno.

Scatenate la vostra fantasia, mettendo in ogni pallina quello che più desiderate, rendendo ognuna di esse una piacevole sorpresa.

Vediamo, ora, quali gli ingredienti e la preparazione del Danubio di Natale con cioccolato fondente e nocciola.

Danubio di Natale con cioccolato fondente e nocciola

Il Danubio di Natale con cioccolato fondente e nocciola è composto da tante soffici palline di pasta lievitata con all’interno la bontà di ciò che si vuole.

danubio
(Foto Inran)

La parte interessante di questa preparazione, non è solo il fantastico risultato della bontà che si ottiene, ma è anche la possibilità di poter staccare direttamente con le mani, la singola pallina che più vi attrae.

Ingredienti per il Danubio di Natale con cioccolato fondente e nocciola

Per il primo impasto:

  • mezzo chilo di farina Manitoba
  • 12,5 gr di lievito di birra
  • 250 ml di latte intero

Sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido e versare in una ciotola con all’interno la farina. Mescolare il tutto e lasciate riposare per circa due ore o fino a che l’impasto non risulterà raddoppiato di volume.

Ingredienti per il secondo impasto:

Ingredienti per il ripieno

  • 150gr cioccolato fondente
  • 150 gr di crema di nocciola

Potrebbe interessarti anche: Ciambella di mele al profumo d’arancia, morbida e deliziosa: come si prepara

Procedimento

Nell’impasto, precedentemente preparato e lievitato, aggiungete il burro sciolto, le uova e lo zucchero.

danubio
(Foto Inran)

Amalgamate gli ingredienti e lavorate l’impasto aggiungendo altra farina se l’impasto lo richiede (se risulta troppo appiccicoso).

Quando il panetto risulterà compatto, riponetelo in una ciotola, copritelo con una pellicola e lasciatelo lievitare per circa 2 ore.

Una volta trascorse le due ore, lavorate l’impasto su di un piano da lavoro e formate un rotolo. Tagliate il rotolo e ricavate tante palline di circa 40 gr.

All’interno delle palline ottenute è possibile farcire con ciò che si desidera, nel nostro caso abbiamo scelto il cioccolato fondente e la crema di nocciola ma è possibile utilizzare marmellata o anche salame, formaggio e tant’altro.

A questo punto, prendete le palline ripiene e ponetele in un ruoto rotondo di circa 30 cm o anche una teglia a forma di albero per il periodo natalizio.

Lasciate crescere le palline all’interno del ruoto per circa 30 minuti, spennellate un po’ di tuorlo d’uovo sulla superficie e infornate per circa 30 minuti, in forno statico a 180°.

Dopo aver spennellato il Danubio con l’uovo e prima di infornare, potete decorare le palline con codette colorate o zuccherini.

Terminata la cottura, lasciatelo intiepidire e spolverizzate con lo zucchero a velo.

Buon Appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *