Problemi di digestione dopo il pranzo natalizio? Unite questa spezia al caffè

Se avete problemi di digestione dopo il pranzo natalizio, occorrerà aggiungere una spezia al vostro caffè e questo vi aiuterà moltissimo.

donna che beve il caffè
Donna che beve il caffè (da Pixabay)

Questo è il periodo in cui la maggior parte delle persone risente dei grandi pranzi e delle grandi cene delle feste e accusa problemi di digestione. Alcuni non lo ammettono nemmeno pur di gustare tutto quello che la tavola può offrire. Ma se avete qualche problema di digestione dopo il pranzo natalizio o nei giorni seguenti, c’è qualcosa che si può fare.

Naturalmente se si tratta di un disturbo grave bisogna rivolgersi al proprio medico e seguire le sue indicazioni. Ma se si tratta solamente di aver esagerato e sentirsi appesantiti, allora ci sono ottimi rimedi naturali di cui poter usufruire come una spezia in aggiunta al caffè.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Lasagna salmone e zucchine, il primo di Natale last minute di Benedetta Rossi

Infatti, il caffè non manca mai dopo il pranzo o dopo la cena. Alcune persone amano prenderlo al pomeriggio, ma rimane comunque la bevanda più consumata in Italia. Ne esistono tantissimi tipi diversi e anche in questo caso può aiutare.

Problemi di digestione dopo il pranzo natalizio: aggiungete lo zenzero al caffè, vi sentirete meglio!

colesterolo-alto-alimenti-
zenzero in polvere (pixabay)

Anche con il caffè, nonostante siano stati provati i suoi benefici, non bisogna esagerare. Si tratta di una bevanda che contiene molte sostanze e la comunità scientifica non è sempre concorde sulle quantità e sugli effetti. Tuttavia, è ormai noto che il caffè stimoli la digestione e la produzione di succhi gastrici.

Proprio per questo motivo va bene se assunto dopo un pranzo pesante. Ma questa proprietà deve essere unita ad altre per poter avere un effetto potente. Allora, perchè non prendere in considerazione lo zenzero? Questa spezia ha numerosi benefici sul nostro organismo e aiuta la digestione, proteggendo le pareti dello stomaco. Prima di procedere consultate comunque il medico, potrebbe interferire con alcuni farmaci.

Per fare il caffè allo zenzero dovete procurarvi solamente queste cose:

  • 200 ml di acqua;
  • 30 g di caffè in polvere;
  • 30 g di zucchero;
  • 10 g di zenzero in polvere.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cura i malanni con lo sciroppo di zenzero: la bevanda da fare in casa

Dovete semplicemente mettere tutti questi ingredienti nell’acqua e poi portarla a bollire. Poi togliete dal fuoco, fare raffreddare e ripetete l’operazione in questo modo fino ad ottenere un composto omogeneo. Alla fine filtrate e bevete. Un metodo molto semplice che vi darà un po’ di aiuto dopo le abbuffate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *