Crostata di zabaione e mele: pochi ingredienti e tanta bontà

Crostata di zabaione e mele, gli ingredienti per iniziare una colazione ricca e partire di slancio. Scopriamo quali gli ingredienti e la preparazione.

crostata
(Foto Pixabay)

Che sia una torta o una crostata quando ci si aggiungono ingredienti come mele e zabaione, non può essere che una bontà.

Non sono chiare le origini dello zabaio (o zabaione), ma sembra che la più antica ricetta risalga ad un cuoco della corte dei Gonzaga, a Mantova.

Per le mele cosa abbiamo da dire, le nostre meravigliose mele del Trentino sono imparagonabili.

Perciò non ci resta che unire il tutto e preparare una deliziosa crostata di zabaione e mele.

Scoprite di seguito, quali gli altri ingredienti e il procedimento, piuttosto semplice, descritto passo passo.

Crostata di zabaione e mele

Gli appassionati di dolci con le mele, questa versione non potranno che amarla, grazie al prezioso contributo dello zabaione che la rende ancora più gustosa.

crostata
(Foto Pixabay)

La torta di mele è un dolce amato da grandi e piccini, ha un gusto meraviglioso e un odore inconfondibile. Si tratta di uno di quei peccati di gola a cui è difficile rinunciare.

Questa che oggi proponiamo è una delle tantissime varianti della torta di mele, la crostata di zabaione e mele.

Ha giusto quel tocco di variazione che la rende diversa ma ugualmente deliziosa. Non vi resta che provare a farla e gustarla insieme ad amici e familiari.

Ingredienti per la crostata di zabaione e mele (stampo a cerniera di 24-26 cm di diametro).

Per la frolla

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero semolato
  • una bustina di vanillina
  • una bustina di lievito per dolci
  • 150 gr di burro
  • un limone non trattato

Per lo zabaione

  • 100 gr di zucchero semolato
  • 3 tuorli
  • 100 gr di vino bianco secco

Per il ripieno

Zucchero a velo per decorare.

Potrebbe interessarti anche: Crostata mascarpone e cioccolato di Benedetta Rossi, una goduria

Procedimento

Iniziamo con la preparazione della pasta frolla, prendete una ciotola e versate la farina insieme al lievito per dolci e la vanillina, al centro mettere il burro diviso a pezzetti, lo zucchero semolato, la buccia grattugiata di un limone o un’arancia non trattata.

Impastate gli ingredienti fino a che il tutto non risulterà abbastanza morbido. Ora dovete prendere lo stampo a cerniera imburrato e infarinato (per evitare che resti attaccato l’impasto una volta cotto) e stendere il composto cercando di ottenere uno strato uniforme.

A questo punto iniziate la preparazione dello zabaione: in una pentola sbattere i tuorli con lo zucchero, unite il vino bianco e mescolate il tutto.

In questo caso farete una cottura a bagnomaria e per questo vi serviranno due casseruole, una con dell’acqua e l ‘altra con gli ingredienti.

Mettetele sul fuoco e sbattete il composto con una frusta finché la crema avrà raddoppiato il suo volume. Togliete dal fuoco e fate almeno intiepidire.

Ora vi tocca sbucciare le mele e poi tagliarle a fettine. Disponetele sopra la frolla e versate lo zabaione sopra le mele.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Terminata la cottura, togliete dal forno e lasciate raffreddare, si dovrà rassodare.

Un consiglio, prima di servire spolverizzate con lo zucchero a velo, acquisterà un tocco delicato e gustoso.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *