Scarpe sbagliate possono provocare problemi di salute: i dati

Le scarpe sbagliate, troppo piccole, troppo grandi, possono provocare problemi di salute da non sottovalutare. Vediamo i dati.

scarpe donna
Scarpe donna (da Pixabay)

Portare scarpe adeguate, comode, è fondamentale. Invece, molte persone sottovalutano questo aspetto credendo che comunque quei piccoli disturbi come vesciche, calli e dolori non siamo importanti. I piedi sono la parte su cui poggia tutto il corpo e dovrebbe essere la nostra priorità prendercene cura.

Pensate che i dati raccolti dal National Centre for Biotechnology Information hanno determinato che il 72% delle persone indossa scarpe delle dimensioni inappropriate. Questo vuol dire che spesso la maggioranza delle persone porta o scarpe più piccole o scarpe più grandi della propria misura.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come eliminare il cattivo odore dalle scarpe con metodi casalinghi

È un grande errore non fare attenzione a questo aspetto perchè le scarpe le usiamo sempre e determinano la salute dei nostri piedi. Ci sono diversi disturbi collegati proprio ad un tipo di calzatura errata.

Scarpe sbagliate: i disturbi che possono nascere

come allargare le scarpe strette
(foto pexels)

Se anche voi avete sottovalutato questo aspetto e non prestate attenzione a comprare delle scarpe che siano del tutto adatte al vostro piede, leggete qui di seguito tutti i disturbi che una calzatura sbagliata comporta:

  • Piedi piatti: avrete sentito parlare moltissimo dei piedi piatti. Ebbene, i nostri piedi non devono essere piatti in modo da ammortizzare tutto il peso e non dare problemi alle caviglie, articolazioni, ginocchia ecc.. Invece, purtroppo, oltre il 40% delle persone ha questo tipo di disturbo che va ad influire su tutto il corpo;
  • Sindrome delle gambe senza riposo: i nervi delle gambe sono disturbati e i problemi possono verificarsi anche di notte;
  • Dolore al tallone: il tallone dovrebbe mantenersi sempre morbido ed elastico, com’è il vostro?
  • Dolore al ginocchio: può trattarsi di problemi del ginocchio o delle ossa, ma spesso è proprio una malformazione del piede e delle scarpe non adatte a causare il dolore che sale nella caviglia e poi anche nel ginocchio;
  • Alluce valgo: è lo spostamento verso l’esterno della base dell’alluce, questo può essere causato da una calzatura troppo grande;
  • Calli: piccole e fastidiose lesioni che se non curate possono peggiorare e vanno assolutamente trattate;
  • Piedi sudati: questo significa creare umidità nella scarpa, cattivo odore e il proliferare di batteri;

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> È giusto togliere le scarpe in casa? Il parere degli esperti

  • Anomalia della lunghezza del piede: casi in cui il piede destro o sinistro non cresce come l’altro, in questo caso bisogna rivolgersi ad un esperto;
  • Piede diabetico: si tratta di un piede gonfio, con formicolio, crampi, sensazione di freddo. Inoltre, un diabetico deve stare molto attento a non ferirsi nei piedi, cosa molto facile se non si indossano delle scarpe comode e adatte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *