Gli alimenti da evitare dopo i 30 anni per rimanere in peso forma

Ci sono degli alimenti che si devono evitare dopo i 30 anni per cercare di mantenersi in peso forma e non andare incontro a malattie.

alimenti da evitare
Carne (Pixabay)

Se avete superato i 30 anni vi verrà naturale chiedervi come mai fino a poco tempo fa riuscivate a mangiare tanto e non avere nessun problema e adesso non più. Infatti, succede che dopo una certa età lo stile di vita cambia, ma cambia anche il metabolismo. Un adolescente e un ventenne può bruciare di più, può avere un metabolismo più veloce, ma tutti dopo i 30 anni si accorgono del cambiamento.

Mangiare quello che si mangiava prima, nelle stesse quantità, può far prendere qualche chilo in più. Alla sera può verificarsi qualche problema di digestione, di reflusso, tutti aspetti del tutto normali ma che, naturalmente, bisogna tenere sotto controllo. Se persistono bisogna sempre rivolgersi ad un medico. Ma quello che rimane come punto fisso è fare più attenzione a quello che si mangia.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Alimenti che provocano infiammazione: caffè, alcol, zucchero e latticini da evitare

Ci sono degli alimenti, in particolare, che se assunti dopo i 30 anni non hanno lo stesso effetto di assumerli a 20. Questo significa che ci saranno degli effetti negativi che è bene togliere per non diventare in sovrappeso o obesi.

Alimenti da evitare dopo i 30 anni: un piccolo elenco

Aumento dei prezzi alimenti più costosi
(Freepik)

Il nostro corpo ha esigenze e ritmi diversi nelle varie fasi della vita. Anche se nessun alimento dovrebbe essere eliminato del tutto, il consiglio degli esperti è quello di ridurre significativamente alcuni alimenti quando si superano i 30 anni. Ecco un piccolo elenco:

  • Pasta: è una brutta notizia, soprattutto per un italiano, ma i carboidrati vanno ridotti per evitare un innalzamento della glicemia e del peso che possono portare a diabete e colesterolo alto, quindi malattie del cuore;
  • Pane bianco: la presenza di amido all’interno di questo tipo di pane è dannosa, è preferibile il pane integrale;
  • Carne rossa: non vi sorprenderà sapere che la carne rossa contiene molte proteine, ma anche grassi e colesterolo cattivo. Inoltre, un eccessivo consumo di carne rossa può portare a malattie cardiache e alla formazione del cancro (anche se gli esperti sono ancora combattuti su questo aspetto);
  • Margarina: non è più salutare del burro e in ogni caso a entrambi è preferibile usare l’olio extravergine di oliva;
  • Yogurt con frutta: se quando eravate piccoli era la vostra merenda preferito, ora dovete pensare a ridurla drasticamente perchè è un mix di zuccheri troppo elevato.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Perdere peso di notte: l’infuso da bere prima di andare a dormire

È naturale che questi siano solamente dei consigli in base a studi e caratteristiche del corpo e degli alimenti. Ma ogni persona è diversa. In caso di bisogno di perdere peso, di rimanere in peso forma, è opportuno consultare un esperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *