Pesto di radicchio verde: come condire la pasta in modo sano, solo 90Kcal

Pesto di radicchio verde: un’alternativa salutare per condire la pasta a km 0 con solo 90 Kcal. Vediamo la ricetta facile e veloce, pronta in 5 minuti.

Pesto al radicchio la ricetta
Pesto di radicchio e rucola (Adobe Stock)

Il radicchio verde è una varietà di radicchio primaverile che inizia ad essere raccolto tra marzo e aprile. Può essere consumato in vari modi, ma una ricetta davvero sfiziosa è quella del pesto al radicchio: un modo salutare per condire un piatto di pasta, con pochissime calorie. Vediamo come realizzarlo.

Pesto di radicchio verde: primo piatto sfizioso e leggero, la ricetta

Il pesto di radicchio verde è un ottimo modo per condire un primo piatto di pasta in modo leggero e sfizioso. Si tratta di una variante della cicoria dal sapore dolciastro e leggermente amarognolo. E’ un’erba primaverile spontanea, raccolta tra il mese di marzo e di luglio.

Pesto di radicchio come farlo
Mortaio in pietra (Foto Pexels)

Come il radicchio tradizionale, è ricco di vitamine e antiossidanti, utili per combattere le influenze stagionali e i cambiamenti repentini di temperatura che spesso si verificano in primavera.

Nasce in Italia e rappresenta quindi un ottimo modo per condire la pasta a km 0 in maniera salutare, dato che una porzione contiene solo 90 Kcal. Facilissimo da preparare, il pesto di radicchio verde è l’ideale per chi desidera mantenersi in forma. Vediamo la ricetta.

Potrebbe interessarti anche: Pesto di gambi di broccolo: come riutilizzare gli scarti di questa verdura

Ingredienti e procedimento per il pesto di radicchio

Il radicchio verde è una verdura italiana primaverile dal sapore leggermente amarognolo. Per realizzare un pesto è bene quindi associarlo ad ingredienti in grado di smorzarne l’amaro, come le mandorle, ricche di grassi sani. Vediamo tutti gli ingredienti necessari:

  • 100 grammi di radicchio verde;
  • 10 grammi di pecorino;
  • 70 grammi di olio d’oliva;
  • 30 grammi di mandorle;
  • 60 grammi di grana;
  • 10 grammi di pistacchi sgusciati;
  • sale.

Potrebbe interessarti anche: Pesto alle noci per condire primi piatti e non solo: si prepara in pochi minuti

Lavare attentamente il radicchio verde, spesso per rimuovere tutte le impurità dalle verdure è bene immergerle con del bicarbonato di sodio. Dopo averlo risciacquato e asciugato con un canovaccio, tagliare le foglie sane e riporle in un mixer con mandorle, olio extravergine d’oliva, pistacchi e frullare tutto.

Aggiungere aglio, sale e i pistacchi, poco per volta, assaggiando sempre in modo tale da evitare che il pesto sia troppo sapido. Si può conservare in frigorifero per 3 giorni in un contenitore ermetico di vetro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *