Come far crescere bene le piante: come acidificare il terreno con il caffè

Per far crescere al meglio le vostre piante potreste provare ad acidificare il terreno con il caffè, è una soluzione molto efficace.

far crescere bene le piante
Innaffiare una pianta (Pixabay)

Gli esperti di giardinaggio ormai sapranno molto bene che il caffè di scarto in cucina può essere un toccasana per le piante del giardino. Se ne parla tanto ed è vero che le sostanze contenute nel caffè fanno bene alle piante. Fondi di caffè nel terreno o in mezzo all’acqua che serve per innaffiare possono dare una spinta di energia non indifferente.

Inoltre, il caffè riesce a tenere lontani gli insetti e anche gli animali un po’ più grandi, è un ottimo repellente e può difendere le piante dagli attacchi. Tuttavia, scopriamo insieme maggiori dettagli su questo ingrediente in relazione alle piante. Vediamo come agisce, come riesce a rendere il terreno più acido e, soprattutto, quali piante ne hanno maggiormente bisogno.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Getti via le capsule del caffè? Sbagliato, usale come vasi per piante

Esatto, non tutte le piante amano avere un terreno acido in cui crescere. Mentre ce ne sono alcune che lo adorano e con questo possono crescere sane e rigogliose.

Far crescere bene le piante: come acidificare il terreno con il caffè

caffè macinato
Chicchi di caffè (Pixabay)

Per prima cosa bisogna dire che l’elemento che serve di più ad un terreno in cui deve crescere una pianta, contenuto nel caffè, è l’azoto. Ma sono presenti anche piccole quantità di potassio e magnesio, molto utili. Questi sali minerali sono un nutrimento essenziale per alcuni tipi di piante. Quindi, è opportuno mettere un po’ di fondi di caffè nel terreno.

Tuttavia, la pratica più diffusa è quella di inserire il caffè nell’acqua per innaffiare. Prima assicuratevi delle caratteristiche e delle esigenze delle vostre piante e poi procedete in questo modo: mettete due tazze di fondi di caffè in un secchio di acqua. In questo modo, diluendo il caffè con l’acqua, si arriverà ad un pH pari a 7 e il terreno sarà più acido.

Le piante che hanno bisogno di questo trattamento sono: edera, mirtillo, gelsomino, betulla, glicine. Poi ancora calle, gigli, mimosa, magnolia, bougainvillea, camelia, begonie, ibiscus, giacinti. Anche aloe vera, rose, ortensie, ciclamini, azalee, gardenie ne hanno bisogno.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Eliminare le formiche dalle piante: rimedi per proteggere orto e giardino

Come vedete ci sono tante piante che hanno bisogno di questo. Molte di loro sicuramente saranno presenti nel vostro giardino o in casa in vaso. Pensate a migliorare la loro salute usando i fondi del caffè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *