Diabete, attenzione alla luce: le conclusioni di un nuovo studio

Un nuovo studio ha identificato la luce come molto pericolosa per chi soffre di diabete, ma vediamo tutti i dettagli.

luce dannosa per la salute
Lampadina accesa (Pexels)

Quando andiamo a dormire ognuno ha le sue abitudini. C’è chi non riesce a chiudere occhio se c’è anche una minima luce accesa, c’è chi ha bisogno, al contrario, della luce per sentirsi al sicuro. Di quale gruppo fate parte? Quello che dovete assolutamente sapere è che la luce di notte, mentre è il momento di riposare, è dannosa.

Tutte le persone devono rispettare un ciclo, il ciclo circadiano, che avanza in base al sole. Di notte, anche il nostro corpo ha bisogno del buio assoluto in modo da potersi dedicare a tutte le attività di rigenerazione. Uno recente studio ha individuato che la luce nel momento del riposo non fa bene alla salute e non lo fa soprattutto a chi è affetto da diabete.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Diabete: come usare l’aceto per abbassare la glicemia

Non solo le persone con diabete sono maggiormente a rischio se tengono la luce accesa durante la notte, ne risente anche il cuore. Ma vediamo qui di seguito tutti i dettagli di questa recente e molto interessante ricerca.

Diabete: la luce di notte fa male

problemi dormire tendenza
Donna che non riesce a dormire (Pexels)

Uno studio che arriva da Chicago, precisamente dalla Northwestern University, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista PNAS aveva evidenziato la pericolosità della salute con la luce accesa di notte. Pensate che le persone coinvolte nell’esperimento hanno avuto disturbi al metabolismo, fattori di rischio aumentati per malattie cardiache e poi picchi di glicemia che di sicuro non fanno bene per il diabete.

Un’indagine più recente ha monitorato un gruppo di una ventina di persone adulte messe a dormire in stanze con diverse intensità di luce. Alla fine chi aveva dormite con la luce accesa (in una stanza illuminata da 100 lux) ha avuto glicemia alta, frequenza cardiaca aumentata, fase REM quasi assente.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Le donne hanno bisogno di dormire di più degli uomini: ecco quanto tempo

Anche se i meccanismi non sono del tutto chiari e hanno bisogno di essere approfonditi ulteriormente, è chiaro che la luce artificiale non fa bene alla salute. Un organismo ha bisogno del suo normale ciclo circadiano per mantenersi in uno stato normale, senza rischi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *