Coda di cavallo: 3 consigli per realizzarla in maniera perfetta

Come realizzare perfettamente una coda di cavallo pulita e ordinata? I 3 segreti degli esperti da seguire alla lettera.

Come fare coda di cavallo
Coda di cavallo (Foto Pexels)

La coda di cavallo è uno dei modi più eleganti per legare i capelli. Adatta a qualsiasi tipo di occasione, dalla cena romantica al colloquio di lavoro, non è poi così tanto semplice da realizzare. Vediamo i consigli degli esperti.

Come realizzare una coda di cavallo perfetta e ordinata: 3 consigli

La coda di cavallo non è un’acconciatura nata unicamente per rimediare ai capelli sporchi, ma rappresenta un modo per legare i capelli in modo elegante. Coda alta, bassa, intrecciata, insomma ne esistono moltissime varianti che tuttavia richiedono dei prerequisiti.

Come realizzare un ponytail
Ponytail (Foto Pexels)

Si tratta di un processo preparatorio dei capelli per ottenere una coda di cavallo perfetta e senza imperfezioni. Vediamo i consigli degli esperti per realizzarne una da sole.

Step 1: preparare i capelli per l’acconciatura

Prima di acconciare le ciocche, è meglio lavare i capelli. Quindi lavare con shampoo e balsamo e idratare le ciocche in profondità è fondamentale. Tuttavia, se non si ha tempo per un lavaggio, non è un grosso problema: le code di cavallo all’indietro sono anche un ottimo modo per nascondere le radici grasse. In questo caso, qualche spruzzata di shampoo secco dovrebbe fare al caso vostro. Il look dei capelli bagnati è comunque di tendenza.

Potrebbe interessarti anche: Maschera per capelli all’avena: rimedio naturale per idratare in profondità

Step 2: forma la coda di cavallo

A questo punto, avete alcune opzioni: realizzare una coda di cavallo bassa sulla nuca, una coda alta sulla corona della testa o una via di mezzo. Per un effetto più voluminoso, si consiglia di crearla ad un’altezza media.

Coda ai capelli
Capelli mossi (Adobe Stock)

Una volta che avete scelto l’altezza desiderata della coda di cavallo, prendete una spazzola e un elastico. La spazzola migliore da usare per realizzare questa acconciatura sarebbe una spazzola di nylon e setole di cinghiale, che effettivamente liscia le ciocche.

Il mix di setole aiuterà a sbarazzarsi di qualsiasi staticità e darà un effetto molto elegante. Se avete i capelli molto secchi, basterà aggiungere uno spruzzo d’acqua alla spazzola per aiutare a lisciare il tutto. In alternativa, usare un olio per capelli per ottenere una finitura lucida e brillante.

Potrebbe interessarti anche: Hair contouring: una nuova tendenza per i tuoi capelli

Step 3: domare il crespo

Questo è il momento di prendere un gel o uno spray per capelli per lisciare qualsiasi capello fuori posto. Per idratare maggiormente il cuoio capelluto, donando al tempo stesso lucentezza, si può applicare un olio per capelli sulle punte. Et voilà, la coda di cavallo è realizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *