Salsa olandese: come fare un condimento perfetto

Vediamo come preparare una salsa olandese perfetta in modo che possa fare da condimento a tutti i secondi piatti, anche i più delicati.

salsa olandese
Sala olandese (Facebook)

Quando si parla di salse e di condimenti per contorni e secondi piatti tutti pensano a tre cose: maionese, ketchup e senape. Buonissime, ognuna con le proprie caratteristiche e il proprio sapore. Tuttavia, c’è una salsa poco conosciuta, poco nominata, ma che può rivelarsi la migliore.

Stiamo parlando della salsa olandese. È simile alla maionese per colore e per aspetto, ma ha ingredienti e sapore diverso. Nonostante il nome, è un prodotto culinario che non viene dall’Olanda, ma dalla Francia. Si tratta di un condimento che può stare benissimo con i secondi piatti di pesce e di carne, ma anche con tutti gli altri.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Salsa di peperoni, saporita e light: ha solo 120 Kcal!

Vediamo, allora, qui di seguito la ricetta, con ingredienti e procedimento, per fare una salsa perfetta con qualche accorgimento e indicazione in più per non sbagliare proprio nulla. Pronti?

Salsa olandese: ingredienti e procedimento

Maionese di albumi
(Foto Pexels)

Prima di vedere la lista degli ingredienti, facciamo una piccola premessa. Bisogna usare il burro chiarificato e bisogna prestare attenzione sia durante il procedimento, un po’ come si fa con la maionese, sia quando si va a cuocere a bagnomaria. Ma andiamo per ordine. Vediamo adesso tutti gli ingredienti necessari:

  • 200 g di burro chiarificato
  • 50 g di succo di limone 
  • 6 uova 
  • pepe bianco 
  • sale fino 

Prendete il burro e fatelo a pezzettini in un pentolino che andrà poi messo sul fuoco a fiamma bassa. Aspettate che il burro arrivi ad ebollizione. A questo punto vedrete che la componente acquosa del burro salirà in superficie e dovrete aspettare che evapori. In questo modo si depositerà sul fondo soltanto la caseina. Filtrate e tenete il burro da parte, coperto con un panno.

A questo punto dovete preparare la composizione per la cottura a bagnomaria. Dunque, pentolino piccolo con l’acqua, sopra un recipiente con i tuorli delle 6 uova. Accendete il fuoco e poi iniziate a mescolare con una frusta i tuorli aggiungendo a poco a poco il succo di limone. Non dovete mai fermarvi di mescolare. Aggiungete anche il burro poco alla volta e mescolate bene.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Maionese agli agrumi: ottima per stare insieme a verdure e pesce

Il fuoco a questo punto va alzato un po’ mentre mettete un po’ di pepe bianco e un po’ di sale fino. Dopo qualche minuto avrete sia la consistenza che il colore della salsa olandese. Abbassate la fiamma, aspettate ancora cinque minuti mescolando e poi sarà pronta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *