Frutta e verdura del mese di aprile: cosa inserire nella dieta

Con il mese di aprile arriva frutta e verdura tipica del mese. Vediamo insieme cosa inserire nella dieta per il pieno di vitamine.

frutta e verdura di stagione
Frutta (Pixabay)

La frutta e la verdura sono fondamentale per la nostra salute. Tutti i prodotti che la natura riesce a darci possono dare all’organismo una bella carica in fatto di vitamine e di sali minerali. Questo è quello di cui abbiamo maggiormente bisogno, naturalmente inserito in un contesto di dieta varia con la giusta percentuale di carboidrati, di proteine e di grassi.

L’inverno è finito e ha portato via con sè il freddo. È arrivata la primavera con i suoi colori, con le piogge, con il caldo. E, insieme a tutte queste cose, sono arrivati anche i prodotti tipici del mese di aprile, dell’inizio ufficiale della primavera. Quindi, è molto utile sapere che cosa è di stagione e che cosa non lo è, in modo da fare il pieno dei giusti alimenti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Il piano alimentare classificato come migliore dieta del 2022

Qui di seguito troverete l’elenco della frutta e della verdura del mese di aprile e vedremo le loro proprietà nutrizionali in modo da capire che cosa contengono e che cosa fa particolarmente bene alla nostra salute.

Frutta e verdura del mese di aprile: la lista

Dessert alle fragole
Fragole in vaschetta (Foto Pexels)

Aprile è arrivato portando con sè l’ufficializzazione della primavera, la stagione dei colori e della rinascita. Vediamo subito quali frutti dovranno far parte della vostra dieta per sentirvi carichi di energia. La frutta tipica del mese è la seguente:

  • Arance
  • Limoni
  • Kiwi
  • Fragole
  • Pompelmo
  • Nespole
  • Mele
  • Pere
  • Banane

Come potete vedere ci sono ancora prodotti dell’autunno e dell’inverno come le arance, i kiwi e i limoni. Questi sono molto importanti per fare il pieno di vitamina C. Allo stesso modo ecco che ci sono ancora le mele e le banane, ma compaiono nei negozi di frutta e in tutti i supermercati le amate fragole. Le piccole bacche rosse moto gustose che si possono mangiare anche con la glicemia.

Arrivano anche le nespole, questi piccoli frutti arancioni che nascono dall’albero nespolo e che nascono proprio con l’inizio della primavera. Anche questi frutti, come i precedenti, riescono a dare una buona quantità di vitamina C, oltre a vitamina B e A. Rilasciano pectina e hanno una buona quantità di fibre per favorire l’attività intestinale.

Ecco, invece, la lista delle verdure disponibili nel mese di aprile:

  • Asparagi
  • Cavoli
  • Carciofi
  • Cipolla
  • Sedano
  • Finocchio
  • Radicchio
  • Patate
  • Piselli
  • Spinaci
  • Ravanelli
  • Rucola
  • Carote
  • Zucchine

Anche in questo caso abbiamo disponibilità di prodotti che arrivano dalla stagione fredda, ma le zucchine sono un’aggiunta molto importante. Sono particolarmente digeribili e per questo molto usate in molte ricette. Tutte queste verdure riescono a dare una buona quantità di acqua, di fibre, di sali minerali come potassio, fosforo, calcio e ferro.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> La dieta della longevità: ecco come vivere fino a 10 anni in più

Ogni esperto di nutrizione raccomanda di inserire nella dieta i prodotti tipici di ogni mese dell’anno, i più genuini e più indicati per dare all’organismo tutte le sostanze di cui ha bisogno per mantenersi in salute.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *