Pulizie di casa, gli oggetti di cui ci dimentichiamo: e la polvere prolifica

Esistono diverse cose all’interno delle nostre abitazioni che tralasciamo o trascuriamo durante le pulizie di casa. E questo è un errore.

Un salotto di casa
Un salotto di casa (Pixabay)

Pulizie di casa, ci sono delle regole ben precise che occorre tenere in considerazione. Se la manutenzione di pavimenti e superfici varie è un qualcosa che abbiamo premura di curare con cadenza quotidiana, non altrettanto capita a volte con altri oggetti anche importanti presenti nelle abitazioni di tutti noi.

Le pulizie di casa infatti non riguardano solo il bagno, la rubinetteria varia, il togliere la polvere e così via. Ci sono anche altre operazioni che andrebbero svolte non necessariamente tutti i giorni ma comunque anche solo un paio di volte al mese.

E questo garantirebbe il necessario livello di sicurezza per quanto riguarda l’igiene e la vivibilità dei nostri ambienti. Di oggetti che andrebbero sottoposti a delle pulizie di casa periodiche ce ne sono diversi. E sono spesso molto importanti.

Potrebbe interessarti anche: Come avere sempre i cuscini puliti e profumati: ecco i consigli

Pulizie di casa, cosa dovremmo fare più spesso

Delle piantine grasse tenute in casa
Delle piantine grasse tenute in casa (Pixabay)

Anzitutto ci sono i bidoni dove gettiamo la spazzatura. Come è facile immaginare, gli stessi diventano un ricettacolo enorme di germi e diffondono cattivo odore. Disinfettandoli riusciremo ad arginare queste due spiacevoli conseguenze. La cosa riguarda specialmente i bidoni dell’umido. Questi andrebbero lavati a fondo e con cura ogni volta prima di inserire un nuovo sacchetto da riempire con i nostri rifiuti.

Spolverare è un altro aspetto che andrebbe fatto con attenzione. Immaginiamo lo stupore di chi fa toglie la polvere da qualche superficie anche a mesi di distanza. Il cumulo che si crea è da non credere. La cosa riguarda soprattutto quelle parti che non siamo soliti osservare ed alle quali non pensiamo spesso, come i bordi superiori dei quadri e delle finestre, e talvolta anche i lampadari.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire la lavastoviglie per evitare che si rompa: i consigli migliori

Omettere di fare questo favorisce la presenza della polvere in eccesso, anche se i pavimenti sono puliti. Al primo spiffero d’aria ce la ritroveremo ovunque. Anche una sola volta a settimana, pulendo queste superfici, ridurremo tale sgradita presenza.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire le fughe del pavimenti: tecniche e prodotti efficaci

Ma lo stesso vale anche per alcuni oggetti di piccole dimensioni ai quali non diamo importanza. Come pure le piantine, ad esempio. Per spolverare usiamo sempre dei panni appositi, che sono predisposti per trattenere quanta più polvere possibile. E che non lasciano graffi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *