Addio spioni: ecco come creare chat segrete su Whatsapp

Come si fa a creare chat segrete su Whatsapp? In questo modo, con un paio di semplicissimi comandi grazie ai quali tenere alla larga occhi indiscreti.

Le icone di vari social su uno smartphone
Le icone di vari social su uno smartphone (Pixabay)

Chat segrete su Whatsapp, sapevate che possiamo attivarle anche nella celebre app di scambio di messaggi? Con alcuni semplici trucchetti di facile applicazione, sarà possibile nascondere il nome del nostro interlocutore. Così chiunque dovesse prendere tra le mani il nostro smartphone e consultare il nostro account, avrà maggiori difficoltà nel capire con chi ci stiamo relazionando.

Questa cosa torna molto utile nel caso in cui non dovessimo avere delle misure di sicurezza all’attivazione del nostro telefonino. Come ad esempio una impronta digitale, il riconoscimento facciale od una combinazione da inserire per potere utilizzare il dispositivo. Come ultima misura di sicurezza per la nostra privacy scattano i trucchetti che possono farci utilizzare le chat segrete su Whatsapp.

Segrete nel senso che potremo nascondere il nome di colui o colei con il quale stiamo scambiando messaggi. Ed ovviamente anche l’intera conversazione. Il tutto con un paio di semplici “tap” sullo schermo. Ne basteranno due da effettuare una volta entrati nel nostro Whatsapp.

Potrebbe interessarti anche: Messaggi Whatsapp, il nuovo aggiornamento contrasta le fake news

Chat segrete su Whatsapp, fai così per crearle

Icone di app social e mail su un telefonino
Icone di app social e mail su un telefonino (Pixabay)

La schermata principale è composta da tutte le conversazioni aperte con persone che fanno parte della nostra rubrica. Andiamo sulla chat che desideriamo non finisca sotto agli occhi di altri e teniamo premuto sul nome. A questo punto comparirà una sequenza di simboli nella parte superiore dello schermo.

Ci saranno, più nello specifico in questa sequenza, le icone per fissare in alto quella determinata chat, per eliminarla, per silenziarne del tutto le notifiche oppure per spostarla nella parte in cui finiscono tutte le chat archiviate. Noi dobbiamo attivare proprio questa funzione.

Potrebbe interessarti anche: Aggiornamenti Whatsapp, in arrivo altre aggiunte a breve: la app migliora

Una volta fatto ciò, quando ritorneremo nella schermata principale di Whatsapp apparirà la scritta “archiviate”. Andandoci su, vedremo tutte le conversazioni che abbiamo spostato lì. Va detto che tale scritta non dà nell’occhio e che offre una certa dose di discrezione.

Potrebbe interessarti anche: Whatsapp, come fare per scoprire eventuali tradimenti dal partner

In questo modo nasconderemo alla vista altrui quello che non vogliamo che venga consultato a nostra insaputa. Per ripristinare la stessa, basta ripetere la stessa procedura. Tenendo premuto su di essa, apparirà una icona bianca quadrata con all’interno una freccia. Facciamo pressione su e la chat tornerà tra le altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *