Pianta di mele: come farla nascere dai semi del frutto

Potete far crescere una pianta di mele semplicemente dai semi del frutto che avete in casa, ecco il procedimento giusto per poterlo fare.

pianta di mele
Pianta di mele (Pixabay)

Forse avete già in giardino una bella pianta di mele che può darvi frutti succosi senza il bisogno di andare sempre dal fruttivendolo a comprarle. O forse ne avete sempre voluta una. In questo caso, forse non vi siete mai soffermati a pensare che avere una pianta di mele nel proprio giardino o in casa è molto facile e lo potete fare in qualsiasi momento.

Infatti, vi basta prendere una delle mele che avete in casa e usare i suoi semi. Tuttavia, c’è un procedimento da seguire che vi illustreremo passo passo qui di seguito. La prima cosa da considerare è che dovete prendere una mela che sia bella matura.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Torta di mele, Knam svela come fare una frolla perfetta e friabile

Dunque, partendo da quei piccoli semi che togliete sempre quando mangiate il frutto, vediamo come fare per far germogliare e poi far crescere una bella pianta di mele che possa essere forte e in salute.

Pianta di mele: come farla crescere dai semi del frutto

mela
Mela verde (Pexels)

Prendete una mela matura, tagliatela a metà, ma fate attenzione e non tagliare i semi presenti al centro. Quindi inserite la lama e poi ruotatela in modo da stare alla larga dai semi. Oltre ai semi avrete poi bisogno di un contenitore di plastica o di vetro e di un po’ di stoffa, meglio se un tovagliolo piccolo.

Il tovagliolo va inserito dentro al contenitore, su questo dovete poi appoggiare i semi della mela e richiuderlo. Spruzzate un po’ di acqua sul tovagliolo richiuso e chiudete il contenitore. A questo punto dovete trovare il posto giusto. A questi semi per germogliare serva la luce, ma non quella diretta del sole. Quindi, scegliete la stanza più luminosa che avete e tornate a controllare dopo una decina di giorni. Ci saranno già i primi germogli.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Torta di mele rustica, perfetta per il pranzo della domenica: è super soffice

Prendete un vaso in terracotta con del terriccio e fate un buco al centro. Mettete i germogli con la radice verso il basso e la testa verso l’alto, copriteli con la terra. Devono essere ad una profondità di circa 3 centimetri e poi essere messi alla luce, anche se non quella diretta. Date tanta acqua e vedrete che in pochi giorni spunteranno fuori dalla terra. Dopo alcuni mesi potrà essere innestata e dopo qualche anno vi darà buonissimi frutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *