Richiamo alimentare: un noto marchio italiano ritira gli ovetti di cioccolato

Attenzione ai famosi ovetti di cioccolato, dopo un focolaio in Europa. Il noto marchio ha deciso di applicare il richiamo alimentare anche in Italia, tutti i dettagli.

ovetti di cioccolato ritirati
Ovetti di cioccolato (Pexels)

Soltanto alcune ore fa si era verificato un focolaio di salmonella a seguito del consumo di alcuni ovetti di cioccolato molto famosi in tutto il mondo. Dopo un’attenta osservazione, il Ministero della Salute ha deciso di dare comunicazione anche in Italia del ritiro di alcuni lotti di alcuni prodotti del marchio. Vediamo la comunicazione del sito ufficiale e di quali prodotti di tratta nel dettaglio.

Richiamo alimentare: Ferrero ritira in Italia i Schoko Bons

richiamo alimentare
Richiamo alimentare (screenshot Ministero della Salute)

Poche ore fa è partita una prima allerta dal Regno Unito dove si sono verificati 63 casi di salmonella a seguito del consumo di ovetti Kinder con sorpresa. La maggior parte dei casi ha coinvolto bambini piccoli. Si tratta di ovetti prodotti dallo stabilimento di Arlon in Belgio. A seguito di questo accaduto il Ministero della Salute, poche ore dopo, ha diramato un richiamo alimentare anche in Italia.

Infatti, sul sito ufficiale si legge che in data 6 aprile 2022 il marchio Ferrero è costretto a ritirare dal mercato anche i Kinder Schoko Bons e anche in Italia. Il motivo del richiamo è la probabile presenza di salmonella e interessa questi lotti: L291, L292, L302, L307, L308, L313, L319, L320, L321, L329, L330, L334, L335,
L347, L350, L354 con scadenza dal 28/05/2022 al 19/08/2022.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Richiamo alimentare: noto marchio di marmellate non sicuro, tutti i dettagli

Con un’ulteriore comunicazione le autorità hanno ampliato i lotti coinvolti e hanno aggiunto: L288, L291, L293, L301,L302, L306, L307, L310, L312, L313, L316, L319, L320, L321, L326, L327, L328, L329, L334, L337, L338, L341, L347, L348, L349, L351, L352, L356, L005, L006, L028, L029 con la stessa data di scadenza. L’invito alla popolazione è controllare e questi prodotti sono stati acquistati non consumarli assolutamente ma riportarli nel punto vendita.

L’invito di Ferrero Italia

Shoko Bons
Kinder Shoko Bons ritirati (screenshot Ministero della Salute)

L’azienda ha comunicato che ci sono stati diversi casi di salmonella non solo nel Regno Unito, ma anche in altri Paesi come Paesi Bassi, Germania e Svezia. Le comunicazioni e il ritiro dei prodotti sono stati tempestivi. Naturalmente si invitano tutte le persone che hanno acquistato i Kinder Schoko Bons in Italia a controllare e a fare attenzione.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Nutella: la dose giornaliera da assumere senza rischi secondo gli esperti

Il marchio Ferrero, tuttavia, assicura che sono stati coinvolti dal rischio microbiologico solamente questi prodotti e non altri. I prodotti Kinder relativi alla Pasqua che ci sono in commercio non sono a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *