Fare la tinta con i capelli bagnati fa bene? La risposta

Molte persone si chiedono se faccia bene fare la tinta sui capelli bagnati invece che asciutti, ma vediamo tutti i dettagli su questo argomento.

tinta per capelli
Tinta per capelli (Pexels)

Moltissime persone ricorrono alla tinta per capelli per evitare di avere i capelli bianchi, segno di vecchiaia. Quindi, tantissime persone si recano regolarmente dal parrucchiere per ricoprire la ricrescita oppure hanno imparato ad applicarla anche da sole a casa risparmiando così qualche soldo. In fondo in commercio ci sono tutti i tipi di prodotti con tutte le istruzioni.

Può capitare, però, che la tinta venga fatta anche per cambiare il colore dei capelli da persone giovanissime. La voglia di cambiare in alcuni periodi c’è e si fa sentire e tutto parte sempre dai capelli. Ad ogni modo, di solito la tinta si applica sui capelli asciutti per poi lavarli con acqua fredda, e fare il normale shampoo in seguito. Ma la tinta può essere data anche su capelli bagnati.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Tinta per capelli: come scegliere quella adatta a te

Se ci pensate accade molto spesso nei saloni di professionisti. Ma detto questo, come ogni cosa, anche applicare la tinta sui capelli bagnati ha dei vantaggi e degli svantaggi. Vediamo qui di seguito quali sono.

Tinta sui capelli bagnati: vantaggi e svantaggi

tinta per capelli
Tinta per capelli (Pexels)

Innanzitutto è bene dire subito che ci sono dei colori che prendono meglio sui capelli bagnati. Questi sono ad esempio quelli che servono per schiarire alcune ciocche di capelli. Detto questo, i vantaggi che ci sono nell’applicare la tinta sui capelli bagnati sono questi: l’acqua mantiene i capelli fermi e in ordine, aspetto non da poco, e inoltre, l’umidità riesce a distribuire in modo più uniforme il colore.

Tra gli svantaggi, invece, ce n’è solamente uno e riguarda proprio l’umidità. Se da una parte riesce a distribuire meglio il colore, con meno “pennellate” rispetto ai capelli asciutti, l’acqua potrebbe diluire troppo il colore della tinta. Inoltre, se lo stato dei capelli non è buono, ma è molto secco, i capelli cercheranno di assorbire l’acqua per idratarsi e nutrirsi non facendo penetrare troppo il colore.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Criteri di scelta tinta per capelli: come decidere in base ai colori del viso

Insomma, dipende da cosa dovete fare. A volte possono andare bene anche i capelli bagnati, sempre facendo attenzione. La cosa migliore è consultare prima un esperto e poi seguire tutte le sue indicazioni. In questo modo sarete certi di non sbagliare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd