Trigliceridi e fegato: bastano pochi grammi di alcuni alimenti per mantenere tutto nella norma

Ci sono degli alimenti di cui bastano davvero pochi grammi per mantenere in salute il fegato e per abbassare i trigliceridi, vediamo quali sono.

tisana per il fegato
Tè limone mele (Pixabay)

Tra le persone, soprattutto quelle che hanno superato i 50 anni di età, non si fa altro che parlare di problemi di salute. È inevitabile perchè tutti iniziano ad avere qualcosa che non va in quella fase. Il metabolismo cambia, rallenta, ed è normale che valori del sangue che prima erano nella norma siano portati ad aumentare.

Stiamo parlando principalmente del colesterolo, della glicemia, ma anche dei trigliceridi e della salute del fegato. Problemi legati a questi elementi si diffondono a macchia d’olio ed è molto importante agire per tenere tutto nella norma. I controlli medici annuali, anche mensili se ci sono patologie presenti, sono fondamentali, così come seguire attentamente le indicazioni del proprio medico.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Trigliceridi: i valori normali e le spezie che possono aiutare ad abbassarli

Ci sono degli alimenti in particolare che possono rivelarsi dei toccasana sia per la salute del fegato che per tenere bassi i trigliceridi. Alti potrebbero rappresentare un rischio da non sottovalutare per la salute del cuore. Vediamo qui di seguito di che cosa si tratta.

Trigliceridi e fegato: alcuni alimenti preziosi

zucchero e fegato
Fegato (AdobeStock)

Non è qualcosa di nuovo se vi diciamo che la salute va di pari passo con l’alimentazione. Quello che mangiamo incide inevitabilmente sui livelli dei trigliceridi che si alzano se la dieta è composta da troppi grassi e troppi zuccheri. Se i livelli nel sangue di questi sono troppo alti, la circolazione del sangue ne risente e il cuore è in pericolo. Allo stesso modo anche il fegato risente delle sostanze che si ingeriscono perchè vengono scomposte proprio lì.

Allora, secondo le proprietà degli alimenti, ce ne sono alcuni che non danneggiano questi due aspetti del nostro organismo ma, anzi, possono aiutare molto. Si tratta dell’aglio, ad esempio, che combatte le tossine grazie alla presenza dell’allicina. Poi, anche la curcuma si può rivelare fondamentale per la grande quantità di antiossidanti e polifenoli che possiede. Ma vanno bene anche le mele e il tè verde. Entrambi abbassano la glicemia, il colesterolo, depurano il fegato dalle tossine.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Dolcificanti artificiali: secondo lo studio danneggiano le capacità del fegato

Queste sono solamente indicazioni generali relativi ad alcuni alimenti. Rimane fondamentale rivolgersi sempre ad un professionista quando si tratta di alimentazione e di salute. Ma fare da soli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *