Telefonate anonime, la app che ti svela chi ti sta chiamando

Basta una volta per tutte alle telefonate anonime, grazie ad una applicazione che rivela il numero di chi ha inoltrato una chiamata nei nostri confronti.

Una chiamata anonima in corso
Una chiamata anonima in corso (Freepik)

Telefonate anonime, che fastidio. Come scoprire il numero di una chiamata anonima? In che modo possiamo fare per scoprire chi ci sta cercando senza però mostrare il numero? Solitamente la cosa avviene per motivi poco piacevoli, ed è una consuetudine tipica dei call center in particolare.

Purtroppo non resta che rispondere, a volte, a costo però di finire con l’incappare in delle possibili truffe. Questo in caso di numero sconosciuto. Infatti alcuni malintenzionati non fanno altro che attirare la nostra attenzione inoltrando una chiamata verso di noi della durata di un solo secondo.

Questo servirà per invogliarci a richiamare, incappando però in una tariffazione in grado di sottrarci delle cifre non da poco. Si consiglia quindi di ignorare queste telefonate anonime in casi simili.

Potrebbe interessarti anche: Telefonate dai call center, parte il nuovo Registro delle Opposizioni

Telefonate anonime, come scoprire chi ci sta chiamando

Una telefonata anonima
Una telefonata anonima (Freepik)

Un’altra cosa che possiamo fare è non rispondere in ogni caso, e controllare poi attraverso una ricerca sul web quale soggetto viene ricollegato a quello specifico numero. In tanti casi potremo notare le recensioni di altri utenti che ci avvisano di telemarketing aggressivo, il più delle volte.

E comunque c’è anche un altro modo per scoprire chi si nasconde dietro alle così detestabili telefonate anonime. Infatti esiste una applicazione apposita da scaricare ed installare sui nostri smartphone, sia che montino il sistema operativo iOS che quello Android.

Potrebbe interessarti anche: Call center aggressivo, come difendersi: “Mai dire questa parola”

La app in questione è Whooming e richiede l’accesso attraverso account Google o Facebook, ID Apple oppure indirizzo e-mail. Farà seguito una semplice e rapida procedura che riguarderà le modalità di inoltro di chiamata.

Potrebbe interessarti anche: Truffa Whatsapp, guai ad aprire questo messaggio: infetta lo smartphone

Per fare si di scoprire l’identità del mittente sconosciuto non dovremo nemmeno rispondere. Infatti dovremo semmai fare il contrario e rifiutare la telefonata. In questo modo, subito dopo Whooming ci farà vedere chi è che ci sta chiamando svelando il numero in questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *