Gelato fatto in casa: la ricetta senza usare la gelatiera

Il gelato non può certo mancare nella bella stagione, ma ecco la ricetta del gelato fatto in casa anche senza dover usare la gelatiera.

Gelato (Pexels)

Il gelato è il dolce freddo tipico della calda stagione. Con l’arrivo della primavera in cui tutto si risveglia e in cui le temperature si fanno più calde ad ogni giorno che passa, la voglia di gustarlo da soli o in compagnia aumenta. Certo, non è detto che non si possa gustare anche durante la stagione fredda. Se siete al caldo davanti alla tv nessuno vi vieta di prendere dal vostro freezer una bella coppa di gelato.

Tuttavia, con l’aumento delle temperature la vendita dei gelati decolla. Ormai sono disponibili tutti i tipi di gusto, da quelli classici come vaniglia o cioccolato a quelli più strani e inaspettati. Inoltre, una grande soddisfazione sarebbe fare un buon gelato fatto in casa, non credete? Non c’è per forza bisogno di usare la gelatiera per farlo.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Gelato fatto in casa: i trucchi per farlo perfetto come in gelateria

Qui di seguito vedremo come fare un prodotto buonissimo, in poco tempo, senza gelatiera. L’ideale da presentare poi in famiglia in una calda estate primaverile o estiva. Che ne dite? Proviamo!

Gelato fatto in casa: la ricetta in pochi minuti senza gelatiera

Cosa consumano gli italiani
Gelato (Pixabay)

Vediamo ingredienti e procedimento per fare un bel gelato alla vaniglia, un gusto classico, di base, che andrà incontro a tutti i palati. Per farlo avrete bisogno di:

  • 500 g di panna fredda da montare
  • 400 g di latte condensato
  • 2 cucchiai di estratto di vaniglia

Come vedete gli ingredienti sono pochi e vi servirà poco altro. Ad esempio, prendete una ciotola e montate a neve la panna. Poi in un altro contenitore mettete il latte condensato freddo e la vaniglia insieme e aggiungete la panna. A questo punto dovete mescolare dal basso verso l’alto per non rovinare la panna. Quando il composto è omogeneo trasferitelo in un contenitore ermetico o in uno stampo da plumcake.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Benedetta Rossi, torta gelato alla stracciatella: la ricetta

Dovrete coprire lo stampo con carta stagnola o pellicola e poi metterlo in freezer per almeno 3 ore. Eccovi pronto il vostro gelato fatto in pochissimi minuti e perfetto. Naturalmente potete aggiungere o usare altri ingredienti come il cioccolato. Potete conservare la vostra creazione in freezer fino a 3 mesi, anche se è molto improbabile che rimanga tutto quel tempo nel vostro congelatore.

Come fare il latte condensato

Se volete fare da soli anche il latte condensato allora avrete bisogno di un pentolino nel quale dovrete mettere 500 gr di latte intero con 350 gr di zucchero a velo. Inoltre, dovrete aggiungere 60 gr di burro e una bustina di vaniglia. Una volta che sarà in ebollizione, dovrete mescolare il composto per circa un quarto d’ora a fiamma bassa.

Nel corso di questo tempo cambierà forma, voi dovrete fermarvi quando il composto diventerà fluido e liscio. A questo punto dovete lasciarlo raffreddare nel pentolino, ricordandovi di mescolare di tanto in tanto. Poi trasferitelo in un altro contenitore e mettetelo in frigorifero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *