Vitamina B12 effetti collaterali, sorgono se prendi questi farmaci

Ci sono delle informazioni importanti da conoscere riguardo alla situazione vitamina B12 effetti collaterali. Alcuni di essi portano a controindicazioni.

Un integratore vitaminico
Un integratore vitaminico (Pixabay)

Vitamina B12 effetti collaterali, possono manifestarsi nel caso di assunzione di alcuni medicinali ben specifici. Tale sostanza è molto preziosa per l’organismo, in quanto concorre alla creazione sia dei globuli rossi fondamentali per la corretta ossigenazione del sangue che dei globuli bianchi, indispensabili invece per fare si che il nostro sistema immunitario faccia il proprio dovere.

Una carenza di questa vitamina nota pure come cobalamina può avere delle ripercussioni anche gravi. Il quantitativo minimo richiesto da assumere con cadenza quotidiana ammonta a 2-3 microgrammi (o,5 nei neonati, 3,5 per i bambini, 4 per gli adulti, 5 nelle donne incinte, n.d.r.). Anche per la vitamina B12 effetti collaterali inattesi possono avere luogo nel caso in cui ci sia la contemporanea assunzione di determinati farmaci.

Questa cosa può accadere con qualunque altra sostanza, per cui, quando seguiamo un trattamento od una cura dovremmo sempre attenerci alle indicazioni del nostro medico di base. In merito alla vitamina B12, essa è presente specialmente nei seguenti alimenti:

  • 3 cucchiai di quark bombati: 0,7 µg;
  • bicchiere di latte di mucca: 0,6 µg;
  • caviale (100g): 16 µg;
  • coniglio (100g): 10 µg;
  • cozze (100g): 8,5 µg;
  • emmentaler o camembert (100g): 3,1 µg;
  • Fegato di agnello (100g): 35 µg;
  • Fegato di bovino o di vitello (100g): 60 fino a 65 µg;
  • formaggio fresco (60g): 0,3 µg;
  • mozzarella (100 g): 2 µg;
  • ostriche (100g): 14,5 µg;
  • prosciutto magro (100g): 5 µg;
  • salmone cotto (100g): 2,9 µg;
  • Sgombro (100g): 9 µg;
  • trota (100g): 4,5 µg;
  • uovo sodo: 1,1 µg;
  • vasetto di yogurt: 0,6 µg;
  • emmentaler o camembert (100g): 3,1 µg;

Potrebbe interessarti anche: Lo zucchero della frutta cosa comporta per la salute? Parlano gli esperti

Vitamina B12 effetti collaterali, quali sono i farmaci da evitare

Degli integratori per le vitamine
Degli integratori per le vitamine (Pixabay)

Tra i prodotti che possono creare dei possibili effetti collaterali con l’assunzione di vitamina B12 ci sono gli integratori atti a potenziarne l’assorbimento. E che si rendono necessari nel caso in cui una persona stia seguendo una particolare dieta.

Potrebbe interessarti anche: Pelle troppo secca? Forse c’è una carenza di vitamina D

Tali integratori infatti vanno facilmente in conflitto con alcuni medicinali. Si tratta dei seguenti:

  • colchicina;
  • metformina;
  • etanolo;
  • antagonisti H2;
  • inibitori della pompa protonica;
  • anticonvulsivanti;
  • sequestranti degli acidi biliari;

Potrebbe interessarti anche: Attenzione allo stato della lingua: come appare se si è carenti di vitamina D

Se avete necessità di assumere tanto un integratore per la vitamina B12 ed al contempo anche uno dei farmaci appena descritti, ricordate quindi sempre di ascoltare il consulto del vostro medico di base.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *