Lo zucchero della frutta cosa comporta per la salute? Parlano gli esperti

Lo zucchero della frutta fa bene o fa male alla nostra salute? Vediamo che cosa ne pensano gli esperti e tutti i dettagli sull’argomento.

frutta proprietà
Frutta (Pixabay)

Quando si deve affrontare una dieta dimagrante è ovvio che si debba puntare su un regime alimentare sano e che sia il più possibile equilibrato tra tutte le sostanze che servono all’organismo. Quindi, ogni giorno bisogna fare attenzione ai carboidrati che si assumono, così come ai grassi e alle proteine.

Inoltre, un elemento da ridimensionare è lo zucchero. Sappiamo molto bene che come il sale fa male alla pressione, troppo zucchero può non essere assorbito correttamente dall’organismo, portare a livelli alti di glicemia, al diabete, ad altri disturbi correlati. Spesso si parla anche di frutta da evitare perchè troppo dolce. Ma evitare la frutta va bene? Lo zucchero che proviene da questi alimenti è dannoso?

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> La frutta da evitare se si soffre della sindrome del colon irritabile

Proviamo a rispondere a queste domande, ad avere più consapevolezza dell’argomento, prendendo in considerazione le dichiarazioni degli esperti del settore. Tutti i dettagli qui di seguito.

Zucchero della frutta: come incide sulla salute

frutta da mangiare
Frutta di ogni tipo (Pexels)

La dottoressa Susan Bowerman, esperta di nutrizione, ha rilasciato alcune dichiarazioni proprio su questo argomento sul portale Herbalife Nutrition. L’esperta ha detto che è vero che c’è lo zucchero in grandi quantità a volte nella frutta, ma è completamente diverso dallo zucchero che si può assumere dagli alimenti trasformati. Infatti, quest’ultimo sono calorie a vuoto, senza dare nessuna forma di nutrimento, diverso il discorso per la frutta.

La frutta contiene fruttosio, saccarosio, ma insieme a sali minerali, vitamine, acqua e fibre. Queste sono tutte sostanze che possono diluire lo zucchero e che possono dare enormi benefici alla salute. Quindi bisogna stare comunque attenti alle quantità, ma non bisogna temere gli zuccheri che sono presenti nella frutta. Detto questo è ovvio che ci sono frutti più zuccherati e frutti che lo sono meno. Nel caso delle fragole ci sono solo 7 grammi in una tazza che corrispondono a due cucchiaini.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Voglia di estate: come fare i ghiaccioli alla frutta senza zucchero

La frutta e la verdura devono assolutamente rientrare nella dieta delle persone e il Ministero della Salute ne ha dato raccomandazione di assunzione per 400 grammi al giorno. Questa dose non viene rispettata quasi da nessuno, ma sarebbe importante farlo, anche per prevenire alcune malattie come il tumore allo stomaco, tra le altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *