Ecco la tecnica giapponese che ti permetterà di avere la pancia piatta

L’estate si avvicina sempre più e avere la pancia piatta da esibire in spiaggia è il tuo sogno ricorrente, ma niente paura perché con questa tecnica giapponese non dovrai più preoccuparti.

esercizio dimagrire
Ragazza dalla pancia piatta (Pexels)

Superare la prova costume che si presenta ogni anno può rivelarsi una vera e propria impresa per alcune di noi, soprattutto dopo le feste che ci hanno messo a dura prova a causa di dolci a non finire. Ma ora che abbiamo superato Natale, Capodanno, Epifania e Pasqua non abbiamo più scuse.

È giunta l’ora di rimetterci in forma e se sei una che non si accontenta e desideri a tutti i costi la pancia piatta questa tecnica giapponese è la soluzione che fa per te.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> 9 segreti per avere la pancia piatta e sgonfiare l’addome

La tecnica giapponese che ti permetterà di avere la pancia piatta

tecnica pancia perfetta
Donna con la pancia piatta in costume (Pixabay)

Questa tecnica giapponese per tonificare l’addome e avere la pancia piatta è stata inventata da Toshiki Fukutsudzi, un medico giapponese che inizialmente l’aveva proposta ai propri pazienti per migliorare la postura e combattere il mal di schiena, ma che a causa del suo successo è diventato uno dei rimedi più ambiti per eliminare la pancetta e le “maniglie dell’amore”.

Questo rimedio gode di un grande successo perché il risultato è davvero notevole pur richiedendo il minimo sforzo. Bastano infatti solo 10 minuti al giorno per qualche settimana per ottenere l’effetto desiderato. Vediamo in che modo. Considerando il fatto che secondo il Dott. Fukutsudzi uno dei motivi principali dell’accumulo di grasso in questa zona è proprio una cattiva postura, un esercizio di questo tipo può avere un doppio beneficio.

Prima di cominciare procurati un tappetino o un asciugamano, che dovrai arrotolare, fermare con uno spago e posizionare nella zona lombare. Ora sdraiati sulla schiena, metti le braccia tese sopra la testa con i palmi rivolti verso l’alto e distendi le gambe. Fai attenzione a far toccare tra di loro sia i mignoli delle mani che le punte dei piedi. Rimani in questa posizione per 5 minuti circa. Tutto qui.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Pancia piatta: alcuni cambiamenti utili suggeriti dagli esperti

Dopo qualche settimana dovresti già vedere i risultati. Se poi vuoi migliorare l’efficacia puoi praticare l’esercizio al contrario per altri 5 minuti, quindi a pancia in giù ma con braccia e gambe nella stessa posizione. Nel caso in cui invece sei vittima di infortuni alla schiena o all’anca o ancora fai fatica a sederti o ad alzarti da terra allora è meglio evitare del tutto l’esercizio. Ricordati che questa tecnica ti potrà di certo aiutare ma non aspettarti miracoli se non svolgi attività fisica regolarmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *