Coppia separata, come ci si comporta con la casa popolare? La sentenza

Una coppia separata che ha vissuto in una casa popolare come si deve comportare? Il tribunale dà la risposta, e la cosa farà certamente scuola per tutti gli altri casi analoghi.

Una ex coppia che litiga
Una ex coppia che litiga (Pixabay)

I casi di coppia separata comportano una serie di conseguenze sul piano giuridico ed economico che bisogna conoscere. Solitamente si procede con la separazione dei beni, oppure con la condivisione. E di norma la controparte che è messa meglio per quanto riguarda il reddito è tenuta al mantenimento dell’ex coniuge.

Come deve comportarsi però una coppia separata nelle situazioni in cui ci sia una casa popolare in ballo? A chi spetta l’abitazione in tal caso? La legge impone che l’abitazione, popolare o di proprietà che sia, venga concessa al genitore al quale spetta l’affidamento dei figli.

In questo ambito si è espresso un giudice, il quale ha emesso una sentenza che farà scuola. Secondo il tribunale bisogna mettere in atto quanto contenuto all’interno della Carta dei Diritti fondamentali dell’Uomo in vigore in tutto il territorio dell’Unione Europea.

Potrebbe interessarti anche: Superbonus 110%, partono i controlli: cosa rischia chi ha truffato

Coppia separata, a chi viene assegnata la casa popolare in questo caso

Una coppia divisa
Una coppia divisa (Pixabay)

Se c’è una coppia separata e la casa popolare ha come affidatario la ex moglie, allora ne va assegnata un’altra all’ex marito. Tale decisione viene giustificata con il fatto che, se delle persone devono fare ricorso ad una abitazione popolare, vuol dire che si trovano in una condizione per la quale il loro reddito non è sufficiente a garantire una esistenza dignitosa. E non dà loro possibilità di potere pagare anche solo un semplice affitto.

Potrebbe interessarti anche: Bonus senza ISEE, quali richiedere nel 2022 per avere centinaia di euro

Quando marito e moglie si separano o divorziano e la casa popolare dove si trovavano va ad uno dei due, è quindi normale che alla controparte ne spetti una nuova. E questo è semplicemente il mettere in pratica quelle che sono le norme concepite in ambito sociale ed assistenziale.

Potrebbe interessarti anche: Mini eolico da terrazzo, prezzi e perché conviene: ti cambia la vita

Inoltre, sempre per quanto riguarda le conseguenze di una separazione, quali sono le conseguenze quando l’argomento di discussione è rappresentato dalla pensione di reversibilità? Tocca al coniuge separato o divorziato? Anche in questo caso c’è una risposta certa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *