Pulire il cruscotto, il procedimento per evitare graffi e danni

Cosa bisogna fare per pulire il cruscotto in maniera facile ed efficace, senza incappare in eventuali segni irrimediabili alla nostra auto.

Un uomo mentre pulisce il cruscotto dell'auto
Un uomo mentre pulisce il cruscotto dell’auto (Pixabay)

Come pulire il cruscotto, non basta semplicemente una passata con un panno pulito e via. Sarebbe buona abitudine invece procedere in maniera approfondita ed impiegare qualche decina di minuti per la manutenzione dell’abitacolo della nostra auto.

Così facendo ne guadagnerà la fruizione della stessa e viaggiare su quattro ruote sarà più piacevole. C’è decisamente più gusto nel guidare stando seduti in una macchina pulita. Molte volte occorre dare una bella lucidata alle parti interne, vediamo quindi come pulire il cruscotto.

Serve particolare cura anche per evitare che questa parte dell’auto subisca dei danni visibili. Seguiamo una specifica procedura per fare tornare tutto quanto come nuovo. Anzitutto dobbiamo servirci di un panno pulito e morbido, meglio se in microfibra, con il quale togliere via la polvere e non graffiare la superficie.

Potrebbe interessarti anche: Bonus Revisione Auto, scadenza vicinissima: come richiederlo

Pulire il cruscotto, la procedura super efficace da seguire

Fatto questo possiamo dare una passata con un altro panno, inumidito al punto giusto, strofinando per bene nel caso in cui ci siano delle macchie. Possiamo impiegare del bicarbonato o del succo di limone. Oppure dell’aceto. In alternativa ci sono però dei detergenti in commercio, ma non rappresentano una soluzione consigliata per chi vuole evitare prodotti chimici.

Potrebbe interessarti anche: Come risparmiare sull’RC auto, il modo facile per riuscirci

Va comunque detto che esistono degli sgrassatori ottimi proprio per eliminare delle macchie ostinate in auto, anche sulla tappezzeria. Una volta pulito il cruscotto, usiamo un ulteriore panno per asciugare. E per chi vuole fare le cose per bene al massimo, è anche possibile impiegare tutto il necessario per potere procedere con una sanificazione.

Potrebbe interessarti anche: Scadenze maggio 2022, se non paghi questa imposta sono guai

Anche in questo caso è possibile reperire in commercio, con una facilità di grado molto elevato ed al costo di poche decine di euro, dei prodotti appositi che renderanno l’abitacolo della vostra auto un posto igienizzato, pulitissimo e super sicuro. Una pulizia costante di anche una volta al mese contribuirà a fare risplendere il vostro veicolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *