Preparati all’estate con questi rimedi naturali doposole

Anche se l’estate sembra ancora lontana, può essere utile prepararsi con dei rimedi naturali doposole ideali per le tue giornate al mare o al parco!

medicina alternativa
Rimedio naturale (Pixabay)

La primavera è arrivata da più di un mese e l’estate si fa sempre più vicina. Inoltre le temperature si stanno alzando gradualmente, ecco perché non è mai troppo presto per pensare a come è possibile proteggere la pelle dal sole, specialmente se hai una pelle sensibile.

Per farlo si può ricorrere alle classiche creme solari. Ma perché quest’anno non fai un regalo al tuo benessere e opti per questi rimedi naturali? D’altronde la natura ci mette a disposizione tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Spetta a noi saper utilizzare i suoi doni al meglio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Doposole fai da te: tutti i passaggi per realizzare un prodotto super naturale

I migliori rimedi naturali doposole per l’estate (e la primavera) 2022

rimedio naturale
Medicina naturale (Pixabay)

Molti di noi aspettano con trepidazione l’estate per esibire la propria tintarella, peccato che non è semplice mantenerla. Quante volte ci è infatti capitato di avere la pelle a chiazze dopo aver preso il sole a causa della pelle morta che si è manifestata troppo presto?

Questo perché è necessario prendersi cura della propria pelle utilizzando protezioni solari durante il giorno e altri prodotti per il corpo la sera. In questo modo la pelle verrà nutrita in modo adeguato e non si manifesteranno spiacevoli conseguenze, come ad esempio la pelle rossa o disidratata. Ma oltre alle creme corpo si possono utilizzare degli ingrediente completamente natrurali, come quelli che ti andrò ora a elencare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Esposizione al sole, quando è meglio evitare? alcuni farmaci possono far male

Cetrioli

Scommetto che avrai senz’altro in casa i cetrioli. Squisito ortaggio per arricchire le insalate, può rivelarsi utile anche fuori dalla cucina grazie alle sue proprietà analgesiche e antiossidanti. Il cetriolo è infatti un ottimo anti-ageing, in grado di proteggere la pelle dall’invecchiamento cutaneo, oltre ad alleviare il dolore a seguito di eventuali scottature. Non devi far altro che frullare dei cetrioli freschi da applicare per qualche minuto sulle zone interessate da ustioni o scottature. Se poi vuoi realizzare un composto simile a una crema puoi aggiungerci lo yogurt bianco.

Aceto di mele

Altro rimedio doposole naturale è rappresentato dall’aceto di mele. Si tratta di un ingrediente in grado di levigare la pelle, di rendere più elastici i tessiti e di riattivare la circolazione. Inoltre ha proprietà infiammatorie ed è in grado di uniformare il colore della pelle schiarendo le macchie cutanee dovute al sole. Ecco perché puoi aggiungere un bicchiere di aceto di mele a un bagno tiepido per alleviare eventuali dolori e mantenere più a lungo l’abbronzatura.

Camomilla

La camomilla, oltre ad essere conosciuta per le sue doti rilassanti, rappresenta anche un ottimo rimedio doposole. Non a caso l’olio di camomilla viene usato nei cosmetici per proteggere la pelle in caso di irritazione. La camomilla è poi in grado di offrire un’azione rilassante, emolliente, lenitiva e antinfiammatoria.

Aloe Vera

L’aloe vera non poteva mancare nell’elenco dei rimedi naturali doposole. Tra le sue molteplici proprietà è infatti in grado di difendere la pelle e stimolare i processi di rigenerazione cellulare, permettendo una veloce ripresa a una pelle ustionata. Puoi utilizzarla prelevando la polpa delle foglie, da applicare sulla pelle danneggiata. Altrimenti puoi frullare la polpa con qualche goccia di olio essenziale, in questo modo l’odore sarà meno intenso. Oppure puoi realizzare una crema fai da te leggendo questo articolo che ti dirà come fare passo dopo passo: Aloe vera: proprietà, benefici e come realizzare la crema fai da te

Bicarbonato di sodio

Anche il bicarbonato di sodio può essere un rimedio naturale efficace per un trattamento doposole. Utilizzato maggiormente per le pulizie domestiche grazie alla sua composizione chimica che permette un’azione sbiancante e abrasiva senza precedenti, il bicarbonato può essere impiegato anche per alleviare le macchie del sole, le macchie da acne o brufoli e le macchie scure del viso.

Patate

Grazie alla presenza di amido che contribuisce al suo potere decongestionante, le patate possono rientrare tra i rimedi naturali doposole, anche grazie alle loro proprietà antiprurito e antinfiammatorie, in grado di alleviare fastidi dovuti a un’eccessiva esposizione ai raggi UV. Puoi utilizzare le patate bollite schiacciandole sulle zone da trattare. Lasciale agire per qualche minuto e poi risciacqua.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Fare il pieno di vitamina D: bastano questi minuti sotto al sole

Ora che sai quali sono i migliori rimedi naturali doposole puoi accogliere l’estate al meglio, senza temere che il sole rovini i tuoi piani di abbronzatura. D’altronde se attendi l’estate tutto l’anno per abbronzarti di certo non vorrai perdere in un battito di ciglia la tua tintarella no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *