Come allontanare gli insetti, basta appendere un sacchetto di plastica

C’è un metodo a dir poco geniale sul come allontanare gli insetti, e possiamo metterlo in pratica in un minuto appena ed a costo zero.

Una vespa su un albero
Una vespa su un albero (Pixabay)

Come allontanare gli insetti, sembra che possiamo riuscirci appendendo delle buste di plastica fuori, con dell’acqua e delle monetine all’interno. Ma funzionerà davvero? Facendo una passeggiata in giro, in città od in centri più piccoli che siano, potrebbe capitare di notare a questa insolita cosa. La quale però rappresenta un sagace espediente per preservare casa.

Infatti c’è una grossa utilità nell’appendere buste di plastica fuori. Specialmente nei periodi di bella stagione, tra primavera, estate ed anche parte dell’autunno. Nei mesi che si dilungano solitamente da aprile ad ottobre la presenza degli insetti è alquanto frequente. E fastidiosa. Vediamo allora come allontanare gli insetti stessi con questo metodo.

Infatti con il trucchetto dell’appendere buste di plastica fuori saremo al riparo. E non faremo ricorso ad insetticidi ed altre soluzioni chimiche sul come allontanare gli insetti. Eviteremo così quei prodotti che potrebbero avere degli effetti collaterali. Specialmente nel caso di presenza di bambini nelle nostre abitazioni.

Potrebbe interessarti anche: Insetti in dispensa, il trucco definitivo per liberarsene

Come allontanare gli insetti, basta appendere buste di plastica fuori

Una vespa su di un fiore
Una vespa su di un fiore (Pixabay)

Come funziona questo grosso accorgimento tattico dell’appendere buste di plastica fuori a balconi, finestre e terrazze contro gli insetti? Chi lo ha provato sta continuando a reiterare questo bizzarro comportamento, evidentemente perché è efficace. Ed anche perché conviene molto, dal punto di vista economico.

Potrebbe interessarti anche: Afidi e insetti sulle piante: l’olio indicato per scacciarli

Basta infatti qualche sacchetto, qualche monetina ed un pò d’acqua. Ed a costo zero avremo un potente repellente contro le zanzare soprattutto, ed anche contro le vespe e tutti quegli esserini ronzanti dotati di pungiglione, con i quali non vorremmo mai avere a che fare. Senza dimenticare le mosche, che veicolano milioni di batteri.

Potrebbe interessarti anche: Come allontanare gli insetti dall’orto: basta uno scarto della cucina

Per le monetine possiamo impiegare i centesimi da uno o due cents, che hanno un valore irrisorio. Ma possiamo anche rimpiazzare quest’ultimi con dei frammenti di carta stagnola. Inseriamone una manciata in dei sacchetti riempiti per la metà con acqua, poi sigilliamoli con dello spago o con del nastro adesivo ed appendiamo tutto quanto a quegli ingressi dove solitamente riceviamo la visita indesiderata degli insetti. E vedrete che non torneranno più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *