Gli odori del corpo: 6 possono indicare la presenza di malattie

I cattivi odori che fuoriescono dal nostro corpo rappresentano qualcosa: in particolare sei possono indicare la presenza di alcune malattie.

gli odori del corpo
Annusando gli odori (Unsplash)

Valutare la qualità e la quantità degli odori sgradevoli appartenenti al proprio corpo non è difficile. Per esempio, se si è fatto un allenamento di 3 ore, o se si ha mangiato una padellata di aglio e cipolla per pranzo. In questi casi, un buon collutorio, un buon deodorante o una doccia sono spesso sufficienti per eliminare l’odore.

In altri casi, tuttavia, non è così facile. Questo perché ci sono malattie che producono un odore molto specifico nel corpo, a sostenerlo è uno studio svedese, “The Scent of Disease“. Quindi si dovrebbe prestare particolare attenzione ad alcuni dei odori che il proprio corpo emette. Essi possono essere un sistema di allarme precoce e fanno capire il livello di salute.

Ti potrebbe interessare anche >>> Puzza di sudore, anche tu ne soffri? Allora evita questi tre alimenti

I 6 odori dei corpo che possono indicare alcune malattie secondo lo studio

Perdersi cura del proprio corpo è importante per questo bisogna ascoltare i segnali che ci invia: ecco i sei odori che possono essere correlati a diverse malattie.

piedi puzzano
Piedi profumati (Unsplash)

1. Odore dolce nella bocca

Se l’alito puzza di frutta troppo matura ma non si è mai bevuto brandy alla frutta fermentata, potrebbe essere un segno del diabete di tipo 1. I medici attribuiscono questo odore intrinseco all’acetone. Questo è un prodotto metabolico che viene prodotto, per esempio, quando c’è una mancanza di insulina.

Il corpo ha bisogno di glucosio per soddisfare i suoi bisogni energetici quotidiani. L’insulina aiuta il corpo a bruciarla. Se il corpo non ha abbastanza insulina a causa di qualche disturbo, le cellule scompongono il grasso. L’acetone risultante può iperacidificare il sangue. I medici parlano allora di chetoacidosi. L’urina ha anche presenta un odore dolce. Altri segni sono un aumento del bisogno di urinare e le vertigini.

2. I piedi sanno da formaggio

I piedi sudati sono una cosa sgradevole di per sé. Se odorano di formaggio, si è incline al piede d’atleta. Questo perché il fungo della pelle ama particolarmente i luoghi caldi e umidi per moltiplicarsi. Gli uomini sono particolarmente colpiti perché hanno più ghiandole sudoripare sui piedi rispetto alle donne. l primi segni sono la pelle ammorbidita e il prurito. Insieme ai batteri, i funghi mangiano gli strati della pelle, rilasciando il tipico odore sgradevole. Quindi, se le scarpe da ginnastica puzzano da morire, non limitarti a cambiare le scarpe.

3. Cattivo odore delle feci

Se le feci hanno un odore particolarmente cattivo rispetto al solito, si potrebbe soffrire di intolleranza al lattosio. Se il corpo non produce abbastanza enzima lattasi, non può digerire il lattosio, uno zucchero che si trova nei latticini. Invece di rilasciare lo zucchero del latte nel sangue, l’intestino tenue manda il lattosio direttamente nell’intestino crasso. Lì viene fermentato con formazione di gas pesanti, che portano a flatulenze maleodoranti, diarrea, crampi addominali e nausea.

4. Il sudore odora di pesce

Il sudore è composto per il 99% di acqua, quindi è effettivamente inodore. Ma se improvvisamente si comincia a puzzare di pesce durante un duro allenamento, si potrebbe soffrire della sindrome di trimetilaminuria (TMAU). La malattia metabolica è chiamata anche sindrome da odore di pesce. Si verifica quando il corpo produce troppo poco dell’enzima flavina. La flavina è responsabile della scomposizione del gas trimetilammina inodore nel fegato. La causa del disturbo può essere un difetto genetico o una malattia dei reni e del fegato. La malattia si verifica più spesso nelle donne. Inoltre la sudorazione causa le macchie ai vestiti, le quali possono dare molto fastidio.

sudore odora di pesce
Ascelle (Pexels)

5. Alito cattivo

Ci sono molte cause dell’alito cattivo: sinusite, faringite, tonsillite, problemi di rivestimento dello stomaco, e naturalmente gengive cattive e carie. Nel caso della sindrome da apnea del sonno, tuttavia, l’alito cattivo è indirettamente innescato dalle pause di respirazione durante il sonno notturno. Le persone colpite russano in modo particolarmente forte e irregolare, il che porta a una maggiore respirazione con la bocca. Questo asciuga le membrane mucose. I batteri che possono poi depositarsi sono la causa dell’alito cattivo.

Un altro segno che si soffre di sindrome da apnea del sonno è una grave sonnolenza diurna. Questo perché la cessazione della respirazione ti fa svegliare brevemente per respirare, anche se non è percepita. Questo significa che il corpo non può riposare a sufficienza durante la notte, quindi ci si sente irritabili e stanchi durante il giorno.

Ti potrebbe interessare anche >>> Trattamento dei piedi: come fare più scrub fai da te casalinghi

6. Minzione maleodorante

Come il sudore, l’urina consiste quasi interamente di acqua (95%) e normalmente non emana un odore troppo forte (tranne durante la stagione degli asparagi). Se l’urina puzza, la ragione è spesso un’infezione da batteri E. coli. Questi si depositano nel tratto urinario e si moltiplicano rapidamente nella vescica. Poiché le donne sono più spesso colpite dalla cistite, gli uomini tendono a ignorarne i segni. Gli esperti consigliano di non prenderla alla leggera. Quando l’urina degli uomini puzza, qualcosa sta spesso bloccando il tratto urinario in questo caso, i batteri E. coli sono il problema minore. I calcoli renali o una prostata ingrossata potrebbero essere la ragione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *