Richiamo alimentare: salmonella in gallette di riso e biscotti al cioccolato

Il richiamo alimentare per possibile presenza di salmonella riguarda alcuni prodotti con gallette di riso e biscotti al cioccolato, i dettagli.

allerta alimentare
Gallette di riso (Facebook)

Nelle ultime ore il sito ufficiale del Ministero della Salute ha diramato una comunicazione molto importante su un richiamo alimentare, ancora una volta per la possibile presenza di salmonella. Questa volta non si tratta di prodotti Kinder, ma di gallette di riso e di biscotti al cioccolato. Vediamo qui di seguito di quali prodotti si parla nei dettagli.

Richiamo alimentare: salmonella nelle gallette di riso Elite

richiamo alimentare
richiamo alimentare (screenshot Ministero della Salute)

In data 5 maggio 2022 sul sito del Ministero della Salute sono state pubblicate tre schede di richiami alimentari che riguardano gallette di riso e biscotti al cioccolato. Si tratta di un richiamo per rischio microbiologico, ovvero la possibile presenza di salmonella. I prodotti riguardano il marchio ELITE. Il primo richiamo riguarda le gallette di riso al cioccolato al latte, lotto KLP1166 da 70 g.

Il secondo prodotto è anch’esso gallette di riso al cioccolato fondente da 70 g di quel marchio ma il lotto specifico è KLP1192. Il terzo prodotto oggetto dell’allerta alimentare, invece, è Biscotti con gocce di cioccolato (lotto KLP1128). La sede dello stabilimento in cui sono stati realizzati questi prodotti è in Israele, ma viene commercializzato da BET KOSHER SAS di Alberto Terracina, Roma.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Biscotti al cioccolato brutti ma buoni, light e golosi: hanno solo 47 Kcal!

Il motivo ufficiale del richiamo, per tutti e tre i prodotti appena descritti, è possibile presenza di salmonella. Le autorità invitano, quindi, la popolazione a non consumare questi prodotti. A livello cautelativo si chiede di fare attenzione anche a tutti i lotti antecedenti al 29 aprile 2022. Se avete acquistato questo prodotto riportatelo nel punto vendita per la sostituzione o per il rimborso.

Salmonella: i sintomi

Nelle ultime settimane la salmonella è stata grande protagonista delle ultime notizie in quanto è avvenuto quello che in molti hanno definito il più grande richiamo commerciale della storia che ha interessato i prodotti della Kinder. Inoltre, il batterio è stato individuato anche in alcune fonti di acqua in Italia.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Kinder salmonella, l’allerta si estende ancora: il richiamo più grande mai visto

Ricordiamo che si tratta di un batterio che può formarsi durante i processi di lavorazione degli alimenti e infettare l’uomo. I sintomi sono crampi, nausea, vomito e diarrea, ma si può trattare, seguendo le indicazioni del medico, e in pochi giorni debellare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *