Attenzione al gonfiore in questa parte del corpo: potrebbe essere anche tumore

Il gonfiore in una specifica parte del nostro corpo non è mai da sottovalutare perchè potrebbe trattarsi anche di un tumore.

visita
Visita medica (Pexels)

La salute è la cosa più preziosa che si ha e moltissime persone tendono a sottovalutarla. Infatti, quando arriva un sintomo, un disturbo, un segno qualsiasi in molti lo sottovalutano, lo ignorano, sperando che non sia nulla di grave. Tuttavia, nulla deve essere mai sottovalutato perchè un segnale in apparenza banale può essere spia di un grave problema.

Un grave problema, però, se preso in tempo potrebbe essere risolto in poco tempo. Diversamente, non si potrà fare più nulla nelle ultime fasi. Stiamo parlando principalmente del tumore. Quindi, dal momento che rimane una delle cause maggiori di morte nel mondo, sarà meglio osservare il proprio corpo e segnalare anche il più piccolo cambiamento, come il gonfiore in una parte del corpo, ovvero l’ano.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cibi contro il gonfiore: cosa dovresti magiare per risolvere il problema

Il gonfiore anale può avere diverse cause, non per forza si tratta di una forma tumorale. Vediamo qui di seguito maggiori dettagli ed informazioni in merito in modo da essere più consapevoli.

Attenzione al gonfiore anale: potrebbe trattarsi anche di tumore

Un medico nell'atto di compiere una prescrizione
Un medico nell’atto di compiere una prescrizione (Freepik)

L’ano viene considerato molto poco, ma è la parte terminale dell’apparato digerente dunque, riveste molta importanza nell’organismo e nella nostra salute. Un gonfiore avvertito in questa parte del corpo può avere delle cause innocue e facilmente risolvibili, ma potrebbe anche essere spia di qualcosa di più grave. Per non avere nessun dubbio è sicuramente opportuno segnalare il problema al medico e poi fare ulteriori accertamenti.

Potrebbe trattarsi di un’infiammazione delle emorroidi (se il gonfiore è accompagnato da prurito e sangue) facilmente trattabile, così come potrebbe essere un ascesso anale. Questo molto probabilmente vi darà problemi con il pus e avvertirete un po’ di febbre. Anche la malattia di Chron potrebbe dare dei fastidi all’ano, così come la presenza di condilomi, ma questi si manifestano anche sui genitali.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Tumore al colon: quanto tempo impiegano i polipi a diventare cancerosi

Nella peggiore delle ipotesi un gonfiore in quella parte del corpo potrebbe essere la spia di un tumore. La malattia potrebbe essere propria dell’ano oppure del colon o del retto. In ogni caso, senza imbarazzo alcuno bisogna rivolgersi ad uno specialista che farà una visita di controllo e tutti gli accertamenti del caso per individuare il problema escludendo tutte le altre possibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *