Lavare alcuni alimenti con l’aceto aiuta: possono conservarsi di più

Ci sono alcuni alimenti che possono conservarsi di più, basta lavare con aceto. Ma vediamo come fare nei dettagli.

lavare frutta
Ciliegie (Pixabay)

Forse non tutti sanno che l’aceto può essere un prezioso alleato in cucina. Non solo per condire insalate e altri piatti, ma anche per le pulizie domestiche. Inoltre, potrebbe essere la soluzione giusta per conservare più a lungo alcuni alimenti.

Infatti, alcuni cibi, se lavati con l’aceto, potranno durare fino a 30 giorni. Naturalmente non tutti gli alimenti possono godere di questo beneficio, ma perchè non approfittare di questa tecnica con gli alimenti con cui funziona alla grande? Basta fare attenzione alle dosi e il procedimento è davvero molto semplice.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Aceto e limone al mattino: non è una scelta saggia, ecco perchè

L’aceto contiene degli elementi che sono molto importanti per la conservazione di alcuni alimenti, oltre a tutte le altre proprietà che possiede. Ma vediamo qui di seguito tutti i dettagli scoprendo questo piccolo trucco.

Lavare gli alimenti con l’aceto: ecco quali possono conservarsi più a lungo

Frutta e verdura
Frutta e verdura (Pixabay)

Gli alimenti di cui stiamo parlando sono ortaggi, frutta e verdura. È difficile a volte conservarli per lungo tempo. Si possono mettere in frigorifero, ci sono alcune tecniche che possono ritardarne la maturazione, ma a volte, senza rendersene conto, sono già troppo maturi e immangiabili. Una soluzione può essere usare l’aceto.

Per bacche e ortaggi, ad esempio, si può fare in questo modo: mettete in un recipiente un bicchiere di acqua e uno di aceto e poi immergeteli. Sciacquatele per bene e poi mettete in frigorifero. Per la frutta, invece, oltre al bicchiere di acqua e di aceto, servirà anche un po’ di succo di limone. Questo mix va spruzzato sulla frutta per conservarla qualche giorno in più. Naturalmente dovrete lavarla prima di mangiarla.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Frullato di frutta con farina d’avena: ottimo per aumentare la massa muscolare

Infine, ecco la soluzione che può andare bene per la verdura: mettete in ammollo in un recipiente con il 70% di acqua e il 30% di aceto per una ventina di minuti prima di sciacquarla per bene sotto acqua corrente. Asciugate e vedrete che anche questa durerà molto più a lungo del solito. Sono piccoli trucchi che possono aiutare molto in cucina a mantenere di più alcuni alimenti che a volte non abbiamo il tempo di gustare per la loro maturazione troppo veloce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd