Togliere i segni delle mollette dai vestiti, così spariscono in pochi secondi

Finalmente sappiamo come fare per togliere i segni delle mollette dai vestiti messi ad asciugare. Così avremo un bucato perfetto.

Diverse mollette colorate per il bucato
Diverse mollette colorate per il bucato (Pixabay)

Togliere i segni delle mollette dai vestiti, vi siete mai chiesti come fare? Questa è una problematica che può sorgere con una certa facilità dopo avere fatto il bucato. A volte, a seconda della molletta scelta, possono sorgere tracce di questo contatto ravvicinato con indumenti e panni vari.

Molto dipende dalla qualità della molletta. Fare uso di quelle in plastica o delle più resistenti in legno può comportare delle conseguenze sul nostro bucato. Ce ne possiamo accorgere quando lo togliamo dallo stendino oppure dalle corde preposte ad accogliere quello che togliamo dalla lavatrice o dal lavatoio.

Prima di vedere come togliere i segni delle mollette dai vestiti vediamo come evitare che questo accada. Il tutto deriva da un evidente modo sbagliato di applicare le mollette stesse. Per togliere questi segni possiamo attuare diversi metodi, tutti facili.

Potrebbe interessarti anche: Riciclare le mollette da bucato: tante idee su come fare

Togliere i segni delle mollette dai vestiti

Uno stendino con delle mollette appese
Uno stendino con delle mollette appese (Pixabay)

Di solito è sufficiente l’asciugacapelli: passiamo dell’acqua a temperatura ambiente attraverso uno spruzzino e quindi serviamoci del phon, da tenere fisso per una quindicina di secondi sulla parte interessata. Altrimenti possiamo impiegare una piastra per i capelli, tramite una applicazione delicata, in modo da non creare danni.

Potrebbe interessarti anche: Vecchie mollette? Diventano un oggetto di uso quotidiano

Vestiti e panni andrebbero stesi evitando un sovraffollamento. Questo infatti potrebbe facilmente impedire di averli ben distesi durante la loro asciugatura. Ed è consigliabile farlo mettendoli a testa in giù, così facendo un eventuale segno di molletta non sarà visibile in zone più esposte come le spalle.

Potrebbe interessarti anche: Ferro da stiro: come risparmiare in bolletta

C’è anche chi mette direttamente camice, t-shirt e maglie di vario tipo e di diversi tessuti direttamente appesi sulle grucce. In questo modo non ci sarà proprio bisogno di dovere fare ricorso alle mollette. Per quanto riguarda i pantaloni, le gonne e simili, la soluzione migliore per appenderli ad asciugare è usare quattro mollette tutte sulla vita, tirandoli subito dopo con delicatezza per fare si che si distendano in maniera ottimale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *