Sgrassatore naturale per pulire la cucina: ecco come prepararlo

Vediamo come preparare uno sgrassatore naturale per pulire al meglio la cucina senza dover usare sostanze chimiche.

Sgrassatore (Pinterest, donnaglamour.it)

Tante volte trascorriamo moltissimo tempo nella corsia dei prodotti per la casa perché vogliamo essere sicuri di acquistare il miglior prodotto per le pulizie. Infatti, in commercio ce ne sono tantissimi e ognuno con le proprie caratteristiche. Sicuramente sono tutti efficaci, ma il problema è che sono anche aggressivi e che contengono sostanze chimiche.

Questo non va molto d’accordo con la nostra salute e con quella dell’ambiente che ci circonda. Dunque, meglio optare per prodotti naturali che hanno la stessa efficacia ma che non sono pericolosi. C’è di più. Anche questi prodotti li trovate in vendita, ma potete usare gli ingredienti che sicuramente avete a casa per creare uno sgrassatore del tutto naturale.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Fare lo sgrassatore con le bucce degli agrumi è un’ottima idea

Questo sgrassatore vi sarà molto utile per pulire la cucina, sempre soggetta a macchie, aloni, residui di cibo, tra le altre cose. Vediamo, allora, qui di seguito nel dettaglio come preparare un prodotto naturale in pochissimo tempo e con poche cose.

Sgrassatore naturale per pulire la cucina: ingredienti e procedimento

Pulire casa
Pulire casa (pixabay-squirrel_photos)

Pur mantenendo le caratteristiche di un vero e proprio sgrassatore, prodotto molto efficiente nella pulizia di alcune superfici, come appunto quelle della cucina, si possono prendere degli ingredienti del tutto naturali. Questi ingredienti sono già a casa vostra e sono l’aceto bianco, il bicarbonato di sodio e il succo di limone.

Prendete una tazza e mettete l’aceto bianco. Poi aggiungete 4 cucchiai di bicarbonato di sodio. Successivamente mettete anche due cucchiai di succo di limone. Questa miscela andrà messa in uno spruzzino, in modo da poter nebulizzare il prodotto sulla superficie della cucina che intendete pulire. Attenzione a spruzzare e poi fare agire il prodotto per qualche minuto, prima di toglierlo con uno straccio.

Meglio spruzzare il prodotto sulla superficie sporca e lasciare agire per una decina di minuti. In questo modo la soluzione scioglierà per bene il grasso presente. Dovete poi assicurarvi di pulire bene con lo straccio umido.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come pulire a fondo la cucina: i trucchi da usare tutti i giorni

Potete procedere in questo modo fino a coprire tutta la zona che intendete pulire. Meglio procedere a piccoli passi, a piccole porzioni. Con zero euro e in pochissimi minuti avrete in casa un prodotto molto efficace contro lo sporco che non farà danni né all’ambiente né a voi. Fate solo attenzione a non avvicinarlo agli occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.