Google Maps, vai nelle impostazioni per risparmiare centinaia di euro

Se non fosse per Google Maps quante volte ci perderemmo? Ma non è tutto: la celebre app di navigazione ora non ci farà neppure spendere nulla.

Un percorso aperto su Maps
Un percorso aperto su Maps (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Google Maps è di una utilità ormai imprescindibile. L’applicazione di consultazione delle reti stradali primarie e secondarie è riuscita a soppiantare i classici navigatori in voga fino ad una decina di anni fa. Oggi esistono ancora, ma ormai sono i nostri smartphone a fare da strumenti principali in questo ambito.

Non sappiamo dove andare? Ci pensa Google Maps, da aprire con l’apposita applicazione oppure tramite il motore di ricerca più diffuso al mondo. Tra l’altro ci sono diverse funzionalità da potere usufruire mediante questo preziosissimo accessorio. Con Google Maps non solo consulteremo dove dovere andare ma anche altro.

Di aggiornamento in aggiornamento, la app in questione è diventate a dir poco irrinunciabile. Al punto che ora sempre più persone utilizzano con cadenza quotidiana tale strumento. E c’è anche un altro risvolto che sta consentendo a molte persone di risparmiare un bel po’ di soldi, proprio sfruttando i consigli di Maps. Di che cosa si tratta?

Google Maps, come ti fa risparmiare: inserisci questi settaggi

Una schermata di Maps
Una schermata di Maps (Pixabay)

È possibile personalizzare il percorso da seguire, selezionando la strada da seguire. In tal senso possiamo scegliere se seguire una via principale, con tangenziale od autostrada, oppure una secondaria, che magari attraversa dei centri abitati oppure delle strade di campagna.

Proprio questo ci permetterà di evitare strade interessate da pedaggi. Se non abbiamo intenzione di volere versare del denaro per compiere la nostra tratta, allora affidarsi al nostro navigatore è l’ideale. Basta selezionare questa impostazione dopo avere inserito la meta che dobbiamo raggiungere.

Fatto questo, dovremo andare su “indicazioni” e mettere la spunta sulla dicitura “evita pedaggi”. In aggiunta a ciò, esistono anche diverse altre app che forniscono consigli utilissimi su dove fermarsi per fare rifornimento. In questo senso ci sono dei suggerimenti su quelli che sono i prezzi attuali di benzina, gasolio e metano e su quali sono al momento le stazioni di servizio dove conviene andare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *