Il trucco per un bucato senza pieghe: provare per credere

Il trucco per un bucato senza pieghe: provare per credere! Siamo sicuri che non ne riuscirai più a fare a meno

Palline da tennis in lavatrice
Palline da tennis (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Se c’è una cosa che dall’attualità degli ultimi giorni abbiamo capito, è che c’è biosgno di risparmiare. Ormai ogni cosa ha un peso enorme in bolletta: sono proprio le cose che ci sono necessarie che costano molto e che a fine mese ci fanno avere proprio un bello spavento. Si cerca quindi di salvare qualche soldino come si può. Si parla spesso di elettrodomestici, su quale consumi di più e quale costi di meno, e come fare per cercare di non rinunciare all’uso pur senza farci venire un salasso. Si è parlato molto di condizionatori e di metodi alternativi per rinfrescare la casa, si è parlato di forno e di come anche lui abbia un bel peso in bolletta.

Un altro suggerimento ideale potrebbe essere quello di accendere gli elettrodomestici nelle fasce orarie in cui l’energia costa di meno.

Il trucco per un bucato senza pieghe: fa anche risparmiare

Programmi lavatrice da evitare
Eviterai di impostare i programmi della lavatrice più costosi (Pixabay)

Oggi vogliamo parlare di lavatrice. Con questo trucco andrete a risparmiare: non dovrete infatti azionare il programma delicato senza pieghe, che consuma di più, e probabilmente potrete far a meno di stirare. Incredibile, vero?

Questo trucco era particolarmente amato dalle nostre nonne che, infatti, ce lo hanno tramandato. Tutto quel che dovrete fare è inserire nell’abitacolo  due palline da tennis. In questo modo, durante il lavaggio, non solo le palline effettueranno una sorta di “stiratura” meccanica ma in più, battendo sulle fibre, le renderanno più morbide. Potrete quindi anche diminuire la quantità di ammorbidente. 

Inoltre, considerate che le palline si impregneranno di sapone, quindi, se continuate ad usare quelle, rilasceranno il sapone nei futuri lavaggi. In questo modo riuscirete a ridurre anche questo tipo di sprechi.

Insomma, un solo trucco, molteplici soluzioni. Non ti resta che iniziare a provarlo: vedrai che avrai tanto di guadagnato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *